Minacce a Salvini e Di Maio: «Fate la fine di Moro». La Lega reagisce così…

giovedì 5 aprile 14:14 - DI Fortunata Cerri

Salvini e Di Maio, fate la fine di Moro“. Inquietanti minacce alla Lega e al Movimento Cinque Stelle spuntano sui muri di Cicerale, in provincia di Salerno e tirano in ballo lo statista della Dc, Aldo Moro. Le minacce, come si legge sul Giornale, comparse sui muri del paese scritte con la vernice nera sono state già cancellate.

Minacce contro Salvini e Di Maio

Non si tratta del primo episodio del genere nel territorio cilentano nei confronti della Lega. «Già quindici giorni fa sono comparse delle scritte a San Rufo, noi non ci faremo intimidire – spiega il vicepresidente regionale campano della Lega, Mariano Falcone – Si tratta sicuramente del gesto di qualche imbecille che pensa di spaventarci con delle scritte. È un atto intimidatorio, senza ombra di dubbio, di chi si diverte a fare dell’antagonismo un ideale ma che lascia il tempo che trova. Non ci faremo intimidire ma teniamo la guardia alta». E poi ancora: «Saranno sicuramente i soliti figli di papà, quelli dei centri sociali, quelli che sfasciano le macchine e le vetrine di quelli che si alzano la mattina per pagare le tasse e dare da mangiare alle famiglie. Bisogna fermare questo clima».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *