Meloni: «Salvini spieghi bene a Di Maio che non riuscirà a dividerci»

lunedì 9 aprile 11:09 - DI Stefania Campitelli

«Chiederemo al presidente della Repubblica di dare l’incarico di formare il governo a un esponente del centrodestra che ha vinto le elezioni, nella persona di Matteo Salviniı». Giorgia Meloni, intervistata da la Stampa, ribadisce la posizione di Fratelli d’Italia, distante da ipotesi rocambolesche di alleanze innaturali. «Abbiamo concordato che spetta al centrodestra formare il governo. Di Maio se ne faccia una ragione. Salvini vuole incontrare e discutere con Di Maio? Bene. Lo faccia e gli spieghi bene che non riuscirà a dividerci. Saranno i 5Stelle a dover decidere cosa vogliono fare», insiste la leader di Fratelli d’Italia.

Meloni: altre soluzioni sarebbero inconcepibili

Altre soluzioni? Inconcepibili. «Sarebbe veramente assurdo, fuori dal mondo che i partiti che sono arrivati secondo e terzo, cioè M5S e Pd, possano governare insieme – chiarisce la Meloni – e mandare all’opposizione il centrodestra premiato dagli elettori con il 37%. È ora di finirla con gli esecutivi che nascono da inciuci e da operazioni di palazzo». Renato Brunetta, dal suo canto, non ha dubbi sul che fare: «Io un governo leghista-grillino non lo voto, non lo voterò mai. Sarò da solo, sarò con altri dieci o con altri cento; ma non lo voto». Dalle colonne del Corriere della sera, l’esponente azzurro aggiunge: «Non possiamo allearci con un movimento che tributa una standing-ovation al pm Di Matteo, che dà del mafioso al nostro leader, Silvio Berlusconi. Se qualcuno dentro Forza Italia se la sente, lo faccia. Io no».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • enrico.zampieri@tin.it 10 aprile 2018

    Spero di no ma, nell’ipotesi, mi piacerebbe sapere come si comporterebbero Salvini e DI Maio dovendo scegliere tra la flat tax, bandiera della Lega, e il reddito di cittadinanza, bandiera dei 5stelle.

  • an_ponte@tiscali.it 10 aprile 2018

    Non se ne può più,Salvini Di Maio o sono già in accordo oppure ?questi politicanti non li sopporto più, non vogliono il bene del paese ma pensano al loro voler essere,schifo

  • fernandoconte001@gmail.com 10 aprile 2018

    Non vedo il perché partiti arrivati secondi i5 stelle e 3 il PD.devono formare il governo tra altro due partiti completamente opposti culturalmente e formalmente modo di pensare.

  • Giovanni Acquaviva 10 aprile 2018

    Cara Giorgia, non devi preoccuparti per Salvini, quanto piuttosto per i tuoi cosiddetti alleati di forza italia, che pensano solo agli interessi commerciali del proprio capo e a una poltrona da conquistare in qualche modo, non importa quale.

  • max.bialystock@libero.it 10 aprile 2018

    di maio furbettino approfittatore (da venditore quasi abusivo a leader del primo partito d’Italia)
    sa perfettamente che non riuscirà a dividere il cdx …dal lato Salvini!
    ma spera di riuscirci indirettamente tramite il pd.
    I due movimenti m5s e pd hanno una finalità identica italia anche se colonia e povera in ue in euro
    il resto sono dettagli non basilari
    per cui governo col pd e appoggio esterno di fi lato tajani (pro-euro) col berlusca che alterna scuse a Salvini e Meloni ad apprezzamenti per la governabilità in nome del fate presto/urge/lo spread ecc. ecc.
    Povera Italia nostra, altri anni di sfacelo (credo i più buii e brutti fino all’euro crash)
    Solo dopo l’evanescenza degli m5s avremo la grandissima opportunità di Governare Sovranisti ma dovremo far capire con chiarezza se siamo davvero Nazionalisti (e quindi inevitabilemnte contro l’euro)
    o se lo siamo solo negli intenti che, in buona sostanza, non andremo poi a realizzare…
    Gli elettori ormai, per fortuna, sono in grado (e lo saranno sempre meglio) di poter capire queste differenza Politiche e ne determineranno l’indirizzo, sempre più chiaramente.
    Posizioniamoci, ora, a cavallo dell’unica onda vincente (matematicamente) e arriveremo col vento in poppa a Governare, seriemante ed a lungo, in modo Sovranista facendo solo ed esclusivamente gli interessi dell’Italia e degli Italiani (e, semmai, delle banche Nazionali ed ancora di più di quelle Nazionalizzate).
    Ora ci vuole lungimiranza e coraggio perchè, almeno, noi siamo nell’unica strada giusta per lo Sviluppo (quella della moneta Nazionale).

  • fabio dominicini 10 aprile 2018

    Luigino ha trovato il giocattolino nell’uovo di Pasqua ed ora punta i piedi…..Attento che i giocattoli si rompono ! Per il momento sta rompendo a noi…!

  • giacomosinagra@gmail.com 10 aprile 2018

    La fortuna degli italiani, in questo delicato momento È che abbiamo il Presidente Mattarella e non la disgraizia di un monarca di ultima memoria. La Costituzione Italiana lo garantisce e il nostro Presidente è degnissimo Garante. Non ci saranno inciuci ne governi di palazzo!

  • andrea.somenzi@yahoo.com 10 aprile 2018

    La Meloni spieghi agli Italiani che Salvini non vuole saperne di Tajani……e che non siamo al servizio dei “mercati”.

  • sergio la terza 10 aprile 2018

    D’accordo con Brunetta.il guappo dimaio si sciacqui la bocca prima di parlare del Cavaliere quando Dimaio avrà creato qualcosa (vedi il biscione)allora lo potremo sentire.

  • baronegianfranco@virgilio.it 10 aprile 2018

    Preg.ma Signora Meloni, se non si molla ora Berlusconi ( già dimostratamente destinato all’oblio politico) e si torna alle urne anche FdI, oltre FI e PD, rischia un consenso vicino ai decimali! Lega +Fdi : mollate FI e raggiungete un accordo con M5S. E’ facilmente intuibile che se si torna a votare Lega e M5S farebbero strike.

  • enzo_altieri@libero.it 10 aprile 2018

    La rovina del centro/destra è, soltanto di Berlusconi, fatevene una ragione tutti quanti, è meglio riandare a votare prima dell’estate.PUNTO

  • maurizio_turoli@yahoo.it 10 aprile 2018

    Onorevole Meloni,
    mi spiace ma Lei si sta scontrndo, sia pur con valore e vigore, contro l’armata della rivisitata Commisione Trilaterala.
    Le dobbiamo l’onere delle armi e ci dobbiamo inchinare davanti alla Sua ferrea coerenza, onore.
    Mi sembra di rivedere la Folgore ad El Alamein.

  • gdetoffoli@yahoo.it 9 aprile 2018

    Mattonella non vi fara’ fare il governo. Troppo ghiotto continuare ad usare gentiloni portando avanti tutte le nefandezze che hanno iniziato d’accodo con i potentati europei fino ad ottobre. Sette otto mesi per continuare a pagare i debiti da LORO sottoscritti contro l’Italia degli Italiani, altri 700/800 mila negri in più. La soluzione giusta ci sarebbe ma ahimè non si può praticare senza la corda.

  • minorizzo@tiscali.it 9 aprile 2018

    Meloni ha diritto di parlare come tutti, però deve tener conto che ha solo qualche voto in più di grasso e boldrini e che quando la politica rispetta il dettato costituzionale lei ed i brunetta si devono inchinare e basta!!!!!!!!!!! O NO?