Lo show di Silvio? Meloni sbotta: era nervoso perché non parlava lui (video)

Forse più che suscitare qualche irritazione nella Lega, le parole finali di Silvio Berlusconi al Quirinale contro il M5S (“sappiate riconoscere – ha detto ai cronisti – chi è un vero democratico e chi non conosce neanche l’abc della democrazia”) hanno creato un certo malumore in Giorgia Meloni, quella che più si è battuta e si sta battendo per mantenere unito il centrodestra e per fare in modo che non degeneri il confronto interno tra Lega e Forza Italia. Lo dimostra il modo in cui la leader di FdI lascia il Quirinale dopo le consultazioni, lasciando indietro Berlusconi senza rivolgergli più la parola. E oggi in un’intervista al Corriere, Meloni commenta così: “Berlusconi? Fino a ieri sarebbe stato impossibile anche solo immaginare che qualcuno parlasse al posto suo, ma le cose cambiano, se ne è accorto anche lui, e si innervosisce…”.