Infortuni e disabilità, iniziativa dell’Anmil con i campioni dello sport

Grandi campioni del paraciclismo come Alex Zanardi e Vittorio Podestà. Ma non solo. Insieme a loro, infatti, oltre 170 atleti saranno da domani a Marina di Massa (Massa Carrara) per una delle più belle ed emozionanti gare dell’anno, la Due giorni del mare, la prima delle tre competizioni previste per la quarta edizione della gara ciclistica internazionale paralitica in programma nella località toscana sabato 7 e domenica 8 aprile. L’iniziativa, organizzata dalle associazioni sportive Ciclo Abilia, Anmil sport Italia e Afaph Onlus, è stata patrocinata tra gli altri dall’Uci (Unione ciclistica internazionale), dalla Fci (Federazione ciclistica italiana), dal Cip (Comitato italiano paralimpico), dal Coni e dagli Alpini sezione Alpi Apuane di Massa Carrara, e sarà teatro di emozioni all’insegna dello sport e della disabilità, un binomio vincente per il reinserimento sociale e il trattamento post-traumatico delle persone disabili. Un successo straordinario, quello registrato dalla manifestazione,

che si preannuncia memorabile e che ha assunto un respiro internazionale grazie alla…

Per continuare a leggere l'articolo Abbonati o Accedi