Il M5S in rivolta contro Di Maio: “Finiscila, sei ambiguo”

domenica 15 aprile 11:36 - DI Gabriele Alberti

La rete non perdona. “Di Maio finiscila con le ambiguità. Sei democristiano”: è la sintesi della accuse che il web sta muovendo al leader del M5S. L’attacco alla  Siria gli sta complicando la vita – o è lui a complicarsela – visto che è stato costretto all’ennesima piroetta, all’ennesima giravolta. Aveva più volte ripetuto la sua contrarietà alla Nato, ma ora Di Maio ha dovuto “limare” – per usare un eufemismo- la sua posizione. Certo, ha affermato di sperare che “l’attacco resti un’azione limitata e circoscritta”, ma poi ha ribadito di voler “restare al fianco dei nostri alleati, soprattutto perché in questa fase delicatissima credo che l’Ue deve avere la forza di farsi vedere compatta e unita”. Insomma, Di Maio pro-Nato, di Maio europeista: tutto e il  contrario di tutto, ancora una volta.

Mentre tutto il centrodestra ha condannato l’attacco Usa-Gb-Francia, a viso aperto, stigmatizzando aspramente l’azione condotta al di fuori delle intese internazionali, Di Maio preferisce salvarsi in calcio d’angolo: di fatto la sua è un non-posizione in merito al blitz sulla Siria.

Per questo il M5S è arrabbiato non poco, e spaccato al suo interno, tra la base “dura e pura” che ha sfogato tutta la sua rabbia sul web, dove monta la polemica contro il leader al quale viene chiesta una condanna netta dell’attacco. Dare un’occhiata a blog e social per credere. Gli attacchi: “Il M5s deve essere contro la guerra senza se e senza ma”; “Troppa ambiguità negli ultimi tempi”; “Quello di Di Maio è un discorso da democristiano, sveglia”.  E i vertici del partito? Non è un mistero – i siti lo rilevano diffusamente- che l’ala ortodossa del M5S- da Roberto Fico all’Alessandro Di Battista non abbia fatto i salti di gioia per la linea ambigua sposata da Di Maio. Nessuna dichiarazione ufficiale è emersa, ma il clima è teso. Sul profilo Fb di Di Maio fioccano critiche aspre:

Su Fb: “Non voterò mai più il M5S”

Dispiace ammettere che le parole più corrette le hanno usate Meloni e Salvini all’aggressione armata di stanotte. Senza autorizzazioni Onu, si chiama cosi. Tutto il resto sono chiacchiere…..”. Un altro utente Fb minaccia:  “Carissimo Di maio
Una sola altra parola a sostegno degli USA e dell’asse franco-inglese-israeliano , e oltre a non votare mai piu x il movimento , mi adopererò a far politica attiva contro lo stesso movimento.” Più spaccatura di così.

“Stai tradendo anche tu i tuoi elettori …. sei ancora in tempo x riprenderti da questo coma e rinsavire , o sei gia entrato nel sistema geopolitico mondiale ????
Questi maledetti hanno assaltato un popolo sovrano creando delle false scene , al solo scopo di destabilizzare chi difende il suo paese , ed è quello che dovresti fare tu !!!!!!!!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • missjanet@virgilio.it 24 aprile 2018

    purtroppo Di Maio è solo un bambino viziato che viene da una famiglia estremamente fascista. Il padre era un ed è, un fascista convinto che voleva anche lui, entrare in politica. C’è riuscito questo bimbetto bizzoso e presuntuoso che non ha nessuna cultura storica, non conosce i bisogni dell’Italia e degli italiani e non perde occasione di dimostrare la sua incapacità diplomatica. Non può e non deve essere premier, con loro ed il PD l’Italia affonderà così come è affondata la grecia e mi stupisco che i loro elettori non lo comprendano ancora il pericolo che si rischia ad avere un premier così. La politica è diplomazia e non è possibile fare le bizze come bambini dell’asilo. Non dico, non mi fido, dico NON LO VOGLIO COME PREMIER, LUI NON RAPPRESENTA L’ITALIA, NON MI RICONOSCO IN QUESTE INUTILI PERSONE. In quanto a Di battista, stessa storia, padre missino ed anche manesco. Gentaglia da due soldi, inutili e falsi. Gentaglia

  • mariby@virgilio.it 16 aprile 2018

    La coerenza in politica è molto importante e le promesse si devono mantenere. Non si dimentichi quali sono le priorità del Paese : Lavoro, Denatalità, giustizia sociale, certezza della pena per chi delinque.

  • mariby@virgilio.it 16 aprile 2018

    Essere ambigui non premia.

  • fenicottero47@hotmail.it 16 aprile 2018

    Ilettanti allo sbaraglio, immaturo e senza principi

  • laurabovati@yahoo.it 16 aprile 2018

    M5S il Risiko è una cosa, la realtà un’altra! Benvenuto nel mondo reale!

  • maurocollavini@libero.it 16 aprile 2018

    Mi sembra che oltre a criticare gli altri non sia capace di fare nulla; Lo abbiamo visto nel non riuscire a prendere una posizione in campo nazionale dove ha corteggiato sia il CDX sia il PD, mettendo però i paletti al entrambi. Credo non abbia capito che un leader deve sapere dove andare a sbattere e lui sta sbattendo il muso contro tutti e due i portoni. Alla fine, se non cambia sarà il Presidente a fare il governo con PD e Forza Italia. E addio cambiamento chiesto dal popolo.

  • giorgio.precetti@alice.it 16 aprile 2018

    questo è convinto di essere Dio. P E R I C O L O S O………………fare attenzione

  • depalma.aurora@libero.it 16 aprile 2018

    parole giuste e centellinate . penso si debba tenere presente che di maio stando così le cose, nn potrebbe essere un presidente ” intraprendente” e svelto. io nn mi fido, nn perchè nn sia onesto, ma a condurre E GOVERNARE E VIGILARE SU un paese come il nostro in via di estinzione occorra, una personalità che sia tenace , risolutiva, ma soprattutto sicura. IO NN MI FIDO

  • paologiammancheri@gmail.com 16 aprile 2018

    Finalmente qualcuno comincia ad accorgersi dell’ incoerenza, della pochezza, dell’incongruenza , dell’immaturita’ politica,dell’incapacità diplomatica e dell’inutilita’ ASSOLUTA che permeano questo canovaccio di movimento a 5 stelle che di stellare non ha proprio nulla…..!!!!
    Grillo,Di Maio, Casaleggio, Di Battista e “compagni” possono solo procurare ulteriori guai alll’Italia già soverchiamente martoriata e umiliata!

    • niklorusso@alice.it 18 aprile 2018

      Ma sarò più bravo di altri ma sono 4 mesi e piu che scrivo che del.m5s non mi fido non mi fido .
      PERCHÉ NON OFFRE CERTEZZE

  • segreteria@associazionedecimaflottigliamas.it 16 aprile 2018

    Parla come un classico democristiano: non prende una posizione definita e chiara. Ha nel movimento, anche degli estremisti di sinistra di stampo staliniano.

  • angeloprof58@libero.it 16 aprile 2018

    È palese l’incapacità politica e la scarsa intelligenza !