Gli Stati Uniti attaccano la Siria. Mosca: “Ci saranno conseguenze” (video)

sabato 14 aprile 5:56 - di Redazione

“Ho ordinato all’esercito degli Stati Uniti di lanciare attacchi di precisione contro obiettivi associati al potenziale di armi chimiche del dittatore siriano Bashar al Assad”. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, parlando alla nazione dalla Casa Bianca e precisando che gli attacchi sono in corso, in coordinamento con Francia e Regno Unito.

Siria, colpiti tre centri di ricerca

Secondo quanto riferito dall’agenzia Reuters, sarebbero state udite forti esplosioni a Damasco, fra gli obiettivi colpiti ci sarebbero anche tre siti di ricerca utilizzati – secondo gli alleati – per produrre armi chimiche.

Mosca: “Ci saranno conseguenze”

“Le azioni degli Usa e dei loro alleati in Siria non rimarranno senza conseguenze”. Lo ha detto l’ambasciatore russo a Washington Anatoly Antonov secondo quanto riporta la Tass.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Pino1° 14 aprile 2018

    Ancora una volta siamo in guerra ! Usati dagli ‘Alleati USA-INGHILTERRA-FRANCIA con logistica, strutture, mezzi presenti anche sul suolo Italiano ! Quando cesserà questa storia che gli altri distruggono per i loro interessi e noi gli diamo anche il fondo schiena senza nessun ritorno? Ma il presidente Mattarella, l’ha letta la prima parte della Costituzione Italiana? Mi sento le mani sporche di sangue per delega Franco,anglo,americana. Craxi, non lo avresti consentito !