Germania, un tedesco con problemi psichici guidava il furgone a Münster (video)

Era un cittadino tedesco di 48 anni senza precedenti penali l’autista del furgone che oggi ha travolto un gruppo di persone a Munster, prima di togliersi la vita. La notizia viene riportata dal quotidiano Bild. Forze speciali della polizia si trovano ora nell’abitazione dell’uomo. Secondo la Süddeutsche Zeitung, l’uomo aveva problemi psichici. Nell’attacco sono morte 3 persone e altre 30 sono rimaste ferite, di cui 6 in modo grave. L’attentato è avvenuto nei pressi della piazza Kiepenkerl, nella città vecchia. Il mezzo usato per l’attacco si è scagliato contro i tavoli all’aperto del ristorante Kiepenkerl, nel centro storico della città, travolgendo i clienti seduti. Il guidatore che ha lanciato il veicolo contro la folla si è ucciso sparandosi alla testa. La polizia ha isolato la zona e invitato tutti a non avvicinarsi. Gli agenti hanno chiesto l’intervento degli artificieri perché temono che a bordo del furgone ci siano esplosivi. Angela Merkel ha rivolto un pensiero alle vittime esprimendo vicinanza e cordoglio alle famiglie.