Gabrielli a sorpresa: «Dopo 30 anni, i segreti di Stato devono venire meno»

Franco Gabrielli a sorpresa: “Tutto ciò che è pubblico è una garanzia per tutti. Dopo 30 anni i segreti di Stato teoricamente dovrebbero venire meno”. Così il capo delle Polizia al convegno Le condizioni di lavoro degli operatori del comparto difesa e sicurezza. Tutela e diritti associativi nella sede della Cgil nazionale di Roma. L’affermazione di Gabrielli arriva mentre sta affrontando un discorso sulla pubblica amministrazione in cui, sottolinea, sono importanti “i temi della trasparenza e della condivisione, soprattutto per non creare mostri”, visto che a volte “un atteggiamento non aperto, non trasparente produce l’effetto contrario”. “Tutto ciò che è pubblico è  una garanzia per tutti – afferma Gabrielli – Poi certo, ci sono i segreti che hanno una loro valenza. Ma dopo 30 anni i segreti di Stato dovrebbero venire meno”.