Fiorella Cencetti ricordata da Baldoni e Gramazio in un convegno al Cis

giovedì 26 aprile 17:29 - DI Redazione

Fiorella Cencetti è stata ricordata durante un incontro promosso dalla Fondazione Rivolta Ideale presso la sala convegni del Centro iniziative sociali di piazza Tuscolo a Roma. Il giornalista e scrittore Adalberto Baldoni e il senatore Domenico Gramazio hanno ricordato commossi l’impegno politico morale e culturale sempre portato avanti da Fiorella Cencetti che nel nome del padre Giulio ha sempre militato dalla nascita del Movimento Sociale italiano seguendo l’impegno e la tradizione politica del comandante Giulio Cencetti, eroico comandante del Barbarigo pluridecorato. È stato capo della segreteria politica del segretario nazionale Arturo Michelini e quindi nominato anche all’inizio degli anni 60 alla guida della federazione romanda dell’Urbe delle Msi. Baldoni e Gramazio hanno peraltro ricordato le numerose iniziative alle quali Fiorella ha partecipato nel comitato organizzatore della Fondazione Rivolta Ideale, tutte tese t alla conservazione della memoria storica e degli ideali di tutta una comunità culturale e politica. Ha quindi preso la parola Lello Della Bona che ha fatto il punto sull’attuale situazione politica evidenziato come un centrodestra unito abbia ottenuto la vittoria nella regione Molise e si lancia a conquistare anche la Regione Friuli-Venezia Giulia a fine mese. Trieste potrà essere quindi un ritorno sicuro del centrodestra al Governo di una regione che appartiene sicuramente alla storia e alla tradizione dell’Europa e dell’occidente contro chi ha tentato fino all’ultimo di impossessarsi di questo porto, che ricordiamo, è il porto d’Europa.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *