Epatite C, l’esperto: per estirparla screening sull’intera popolazione

È l’epidemiologia dell’epatite C è la «nota dolente» dell’Italia. L’allarme arriva da Parigi, dove è in corso il congresso dell’Associazione europea per gli studi sul fegato (Easl), e a lanciarlo è il professor Stefano Fagiuoli, responsabile di gastroenterologia, epatologia e trapiantologia dell’Asst Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

«I numeri veri dei casi italiani – avverte il luminare –…

Per continuare a leggere l'articolo Abbonati o Accedi