Commissione speciale della Camera, intesa centrodestra-M5S. E il Pd s’infuria

martedì 10 aprile 18:16 - DI Redazione

È  scontro anche sulla presidenza della commissione speciale della Camera. Mentre i partiti cercano, per ora invano, un’intesa in vista del secondo giro di consultazioni al Colle, le tensioni si concentrano su una delle ultime poltrone rimaste da assegnare. In pole c’è il leghista Giancarlo Giorgetti che, secondo le ultime ricostruzioni, potrebbe essere eletto con l’accordo tra M5s e centrodestra che già ha portato all’elezione dei presidenti delle Camere. L’alternativa ipotizzata era quella di eleggere Francesco Boccia, esponente della minoranza dem, ma al momento resta la strada meno quotata: “E’ chiaro”, ha protestato il capogruppo Pd Graziano Delrio, “che c’è un accordo spartitorio a cui noi non partecipiamo. Noi nel 2013 lasciammo all’opposizione la presidenza della Commissione, adesso questo criterio non viene rispettato. Siamo allo stesso metodo che ha contraddistinto l’elezione dell’Ufficio di presidenza”. La settimana scorsa lo stesso organo è stato istituito a Palazzo Madama e il grillino Vito Crimi è stato eletto presidente.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • fonta13@tin.it 12 aprile 2018

    Chi di Spoil System ferisce, di spoil system perisce. Sarebbe interminabile l’elenco delle cariche che il PD si è attribuito, a danno dell’opposizione, che nella scorsa legislatura aveva superato di pochissimi voti, salvo poi piallarla attraverso quel “bonus” di maggioranza che oggi non esiste più. Solo una domanda retorica : a quale partito afferisce quella elegante signora dalla chioma dorata, appena inserita al CSM da un Governo uscente ( ma non uscito) che dovrebbe occuparsi solo di “ordinaria amministrazione” ?

  • GENNARO TERMINE 11 aprile 2018

    QUANTA IPOCRISIA IN ‘STI KOMPAGNOSKY : PER OLTRE UN LUSTRO PRESIDENZA DELLA CAMERA, PRESIDENZA DEL SENATO, PRESIDENZA DELLA REPUBBKICA !!! CHE IMPRONTITUDINE ORA A PROTESTARE !!!!!

  • fbrunozzi@yahoo.it 11 aprile 2018

    Mi fa specie che il PD NON ricordi che ogni volta che è andato al “potere” ha sempre monopolizzato tutte le posizioni strategiche dove c’erano al “comando” un esponeti non PD. Vergogna.
    I PDessini hanno la memoria non corta ma distorta.

  • mario@gmail.com 11 aprile 2018

    Bene Giorgetti alla Commissione Speciale. Adesso si formi il governo Centrodestra-M5S per smantellare tutto quello che di negativo il PD ha fatto negli ultimi 7 anni, ad iniziare dalla cancellazione della Legge Fornero per creare lavoro e occupazione. Più rispetto in Europa e più lavoro per i nostri giovani. Baste vedere la Signora Fornerò ogni Martedì da Floris. Basta non se ne può più sentirla. Dice sempre le stesse cose dopo che ha rovinato migliaia di famiglie Italiane. Vi ricordate gli esodati ? In Italia con il prossimo Governo si deve cambiare verso e modo di governare con proposte serie, produttive e incisive!!!!!!!!

  • laura@latapparella.it 11 aprile 2018

    e poi si lamentano se i cittadini non vanno a votare, ancora una volta si evince che la poltrona è ambita da tutti nessuno escluso

  • enricaparri@yahoo.it 11 aprile 2018

    I ” soliti onesti” pensano solo a spartirsi le poltrone….Povera Italia! Poveri Italiani!

  • franco.prestifilippo@tin.it 11 aprile 2018

    Dopo aver fatto “man bassa” avete ancora qualcosa da chiedere agli Italiani?

  • Leonardo.corso@bluewin.ch 11 aprile 2018

    Fuori da tutti questo PD hanno rovinato la nostra vultura e la nostra italia