Cecchino israeliano uccide palestinese disarmato. Il video è in Rete

Il video è agghiacciante, pur nella sua brevità. In pochi secondi documenta l’uccisione da parte di un cecchino israeliano di un palestinese nella Striscia di Gaza. Nel filmato, ripreso attraverso il mirino del fucile di precisione di un altro soldato, si vede il palestinese dirigersi, apparentemente disarmato, verso la barriera che separa i due confini. A quel punto il comandante impartisce l’ordine di aprire il fuoco: il cecchino indugia qualche istante per la presenza di un bambino.

Dopo il colpo del cecchino l’esultanza dei commilitoni

Un’attesa che dura poco: il soldato israeliano schiaccia il grilletto e il bersaglio umano si accascia a terra. La morte del palestinese è accompagnata da grida di esultanza dei commilitoni: «Wow, che video!», «Qualcuno è stato centrato in testa», «Un video da leggenda», «Via da qui, figli di p…». L’esercito ha confermato ad Hareetz l‘autenticità del video e ha aperto un’inchiesta precisando tuttavia che il video sembra documentare un incidente avvenuto nel dicembre dell’anno scorso.