Accordo Salvini-Di Maio: il leghista Molteni alla Commissione sul Def

Luigi di Maio e Matteo Salvini si sono sentiti oggi al telefono e “con spirito di collaborazione per rendere operativo il Parlamento al più presto, hanno concordato di votare domani alla presidenza della commissione speciale della Camera il deputato della Lega Nicola Molteni“. Lo rende noto l’ufficio stampa della Lega, che annuncia così l’intesa sul presidente dell’organismo che avrà il compito, in particolare, di indirizzare le scelte sul futuro Def, il Documento economico e finanziario, delicatissimo ai fini degli indirizzi contabili del Paese a prescindere da chi sarà chiamato a formare il governo.

Molteni, già tesoriere del gruppo Lega Nord e Autonomie, nel 2012 si era candidato a sindaco di Cantù, ottenendo il 25,3% al primo turno e il 45% al secondo, risultando quindi sconfitto dal civico Bizzozero. Nel 2018 viene rieletto alla Camera con la vittoria nell’uninominale di Cantù. E’ considerato un fedelissimo di Salvini ed è sposato con  ed è sposato  l’ex direttrice de la Padania Aurora Lussana. (nella foto, la coppia)