“Vivo con 2 euro al giorno”. Il dramma di una pensionata romana (video)

venerdì 9 marzo 14:11 - DI Redazione

Uno dei motivi per cui il Pd ha perso le elezioni? Si chiama Pasqua Salomone. La pensionata 83enne, intervistata da Quinta Colonna è l’esempio dell’Italia dimenticata dai vari Renzi, Gentiloni, Boldrini e Kyenge.

La pensionata denuncia la sua situazione a Quinta Colonna

La donna vive con una pensione di 589 euro al mese. Sottraendo a questa cifra i soldi per bollette e affitto alla donna rimangono 57,41 euro: meno di 2 euro al giorno per poter mangiare e acquistare altri beni di prima necessità. «Hai sempre la paura di non farcela, a volte ti vergogni anche, perché se devi chiedere un aiuto ci pensi non so quante volte», dice l’anziana. Nell’intervista la signora mostra la sua casa di 35 mq, il frigorifero quasi vuoto e la sua disperazione, nonostante la fierezza e la dignità che non la abbandona mai, anche nel momento più complesso.

GUARDA L’INTERVISTA ALLA PENSIONATA ROMANA

E per far capire quanto è difficile la quotidianità di questa donna, i giornalisti Filomena Leone e Alessandro Cracco l’hanno accompagnata a fare la spesa al mercato romano. Impietosito dalla sua condizione, un fruttivendolo generoso le ha regalato una mela. «Che vergogna, ma meglio una mela che niente – ha commentato Pasqua – Non avrei mai pensato di soffrire la fame alla mia età». Ma la priorità per il Pd e per la sinistra sono i migranti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • c.arcabasso1206@liber.it 9 marzo 2018

    Il fatto è che nessuno dovrebbe arrivare alla vecchiaia senza un tetto, qui entra pure la responsabilità personale. Quanti soldi sprecati per gite, fumo o lotterie?

    • dongre1964@gmail.com 10 marzo 2018

      Potrebbe entrare in gioco anche la salute o il fatto di non aver avuto il supporto di genitori benestanti. Cosa ne sai tu per giudicare le vicissitudini personali di una persona. È facile parlare con la pancia piena, prima di scrivere cavolate metti le scarpe di chi sta peggio di te.

  • badelio@teletu.it 9 marzo 2018

    La vergogna dell’Italia sono i comunisti. Hanno affossato la nostra grande nazione e la vogliono distruggere per bene.

  • giulia.piacentini@virgilio.it 9 marzo 2018

    Questa signora ha perfettamente ragione.La cosa che più irrita è che se accusi il Pd di essere tenero con i migranti in tutti i sensi i responsabili di Fb ti mettono il bavaglio,questa è democrazia?Non credo,come è vergognoso non aiutare gli Italiani bisognosi.