Trump annuncia ai marines un esercito spaziale. Come in “Guerre stellari”…

mercoledì 14 marzo 18:58 - DI Redazione

Ricordate “Star Wars”, la saga di “Guerre stellari” firmata da George Lucas con sfide a colpi di laser e di navicelle spaziali tra buoni e cattivi? Mai dire mai, avrà pensato Donald Trump che al cospetto dei suoi amati marines ha annunciato la possibile creazione di un esercito spaziale. Per fare la pace, la guerra o sorvegliare le missioni nemiche o tutelare quelle americane…

“Lo spazio è un dominio di guerra, proprio come la terra, l’aria e il mare. Potremmo persino avere una forza spaziale, svilupparne un’altra, stiamo facendo un’enorme quantità di lavoro nello spazio e forse abbiamo bisogno di una nuova forza, la chiameremo Space Force“, ha aggiunto Trump durante un incontro a San Diego. Un annuncio che aveva fatto qualche giorno prima e sul quale è tornato, tra il serio e il faceto. “Non ero molto serio, e poi ho detto ‘che idea fantastica, forse dovremo farlo. Potrebbe succedere…”.

In realtà la “Space Force” più che combattere con nemici spaziali dovrebbe dare corpo al progetto, più volte annunciato, di conquista del pianeta Marte. Già in passato il vicepresidente Mike Pence aveva sottolineato come la Russia stesse sopravanzando l’America nei progetti che andassero oltre l’atmosfera terrestre e avvertendo che sia la Russia che la Cina stavano formulando tecnologie che potrebbero interferire con i satelliti statunitensi.

Da qui l’annuncio delle forze spaziali, fatto non a caso davanti ai marines, con la frecciatina alla Clinton: “Molto presto andremo su Marte, non sareste andati su Marte se il mio avversario avesse vinto”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • 15 marzo 2018

    Abbiamo la possibilità di farlo perché no!!!