Torna la Boldrini: non parla di antifascismo, vuole rifare la presidente della Camera

lunedì 12 marzo 19:58 - DI Monica Pucci

Guarda che strana coincidenza: poche ore dopo che Eugenio Scalfari la (ri)candida per la presidenza della Camera, con un lungo editoriale domenicale su Repubblica, sullo stesso giornale compare miracolosamente un editoriale di Laura Boldrini, nell’edizione del lunedì, in cui detta la linea per la resurrezione della sinistra uscita con le ossa rotte dalle elezioni Politiche. «È a mio parere una soluzione efficace ed elegante, seppur non gradita ai partiti che hanno vinto: eleggere alla presidenza del Senato Emma Bonino e a quella della Camera Laura Boldrini, due donne perfettamente capaci di ricoprire quegli importanti incarichi. Si riaffermerebbe così il femminismo politico che è una novità in parte già attuata con buoni risultati», aveva scritto Scalfari, senza considerare un piccolo dettaglio: pochissimi italiane le hanno votate, una roba che in democrazia non è proprio un dettaglio.

La Boldrini, però, ne approfitta subito e affida i suoi progetti politici a Repubblica con un lungo articolo a sua firma: stavolta non c’è alcun riferimento al solito tema dell’antifascismo, che nelle urne non l’ha certamente premiata, ma un ragionamento – senza un briciolo di autocritica – sul fallimento elettorale della sinistra: «Se le cose non cambiano, non si riprenderà. Sempre meno persone hanno sempre di più. E più di 4 milioni di famiglie vivono in povertà. Tredici milioni di persone: il 21 per cento della popolazione. Vale a dire 1 italiano su 5. Tutto questo in un paese nel quale i giovani hanno grandi difficoltà a trovare lavoro o smettono di cercarlo; le poche donne che hanno un’occupazione sono sottopagate e perdono il posto appena aspettano un figlio; i cervelli fuggono e non si sa che fine faranno le pensioni. Una società nella quale pochissimi stanno sempre meglio e tantissimi sempre peggio. C’è un paese che più dell’Italia ha bisogno di una forza progressista – nei fatti non a parole – capace di promuovere equità, giustizia sociale, lavoro e un vivere dignitoso per tutti? La risposta è no». La ricetta della Boldrini è quella di ricostruire una “casa progressista”. «L’ora più buia – cantava David Crosby – è sempre quella che precede l’alba. Se chi la pensa come me, però, non troverà presto il modo di unire le forze con altri e di mettere in campo una vera ripartenza, temo che quell’alba non arriverà. E per molto tempo vivremo la notte della ragione. Si deve ripartire dai voti ottenuti…».

Ecco, appunto: magari contarli uno a uno riporterà la Boldrini con i piedi per terra.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • dr.palombi@yahoo.it 21 marzo 2018

    Egregiamente nobilissima italiani che avete commentato la notizia fakenwus spero di questa b****** poveraccia essere insignificante traditi c’è degli italiani e della patria..tutti avete scritto quello che avrei voluto scrivere io..Grazie x la prima volta avete messo la testa fuori e dirglielo 4 come si deve ..anzi troppo buoni siete stati..questa dopo del m***** pinocchio b****** ci ha venduti per 30 denari andassero e sparisce dalla terra esseri schifosi..meritano il rifiuto assoluto dio benedica le persone che sanno combattere per il giusto

  • tseba953@yahoo.it 16 marzo 2018

    Questa femmina, insieme all’assassina seriale bonino, deve essere data in pasto ai terroristi islamici di Boko Haram….. non sopportiamo più vederla ne sentirla

    • gioele1999.gl@gmail.co 19 marzo 2018

      Bravo

  • Silvello10@libero.it 14 marzo 2018

    Per carita’ meglio un lupo affamato!!

  • caroli_alessandro@fastwebnet.it 13 marzo 2018

    La notte della ragione? La notte della ragione ce l’ha chi ha votato un soggetto simile. Sinistra per sinistra, era quasi meglio Ingroia. Almeno aveva studiato. Il livello di questa qua è da ragazza coccodé. Punto.

  • rdelmissier@yahoo.it 13 marzo 2018

    Ma non ne possiamo più della sua presenza
    In ogni caso hanno vinto la lega e i 5s forse se lo è scordata ?

  • franco.prestifilippo@tin.it 13 marzo 2018

    Non riesce neache a fare un pò di autocritica!!!!!!! Ma per favore……

  • giulia.piacentini@virgilio.it 13 marzo 2018

    Ma a che titolo pretende di tornare a fare la presidente della Camera,mica ha vinto il Pd o il suo partitello che per miracolo è entrato in parlamento.

  • giancarlomicoli@libero.it 13 marzo 2018

    sentenza CASSAZIONE non è reato : V**********|

  • Brigantenero@gmail.com 13 marzo 2018

    Impresentabile saccente presuntuosa prepotente comunista senza voti

  • pacriel@alice.it 13 marzo 2018

    – Gentile Signora Laura Boldrini, costruisca una “Casa Progressista” e vi si ricoveri con la Signora Emma Bonino e con il Signor Eugenio Scalfari. E, lì dentro, inizi a pensare a tutte le sciocchezze sciorinate in questi ultimi cinque anni. Noi – e parlo a nome di milioni di Italiani – di Lei e dei succitati altri Signori, non ne possiamo più. – Mi creda, non ne possiamo assolutamente più.

    • avvpaolopieraccini35@gmail.com 13 marzo 2018

      Gentile signora Messina, condivido in toto quanto ha scritto sulla Boldrini, peraltro partecipato dalla maggior parte degli italiani. Purtroppo ci troviamo nella notte della ragione, e solo in un contesto del genere poteva “attecchire” tale squallido e spregevole personaggio.

  • pinzaglia.quinto@gmail.com 13 marzo 2018

    Quest’essere ignobile cancellato dal volere del popolo sovrano e graziato da una legge demenziale merita solo odio e disprezzo dagli italiani

  • paperoga1960@gmail.com 13 marzo 2018

    ..negli ultimi anni abbiamo vissuto delle pagini molto tristi della storia repubblicana, ci hanno salvato la repubblica e scalfari, e sopratutto un certo De Benedetti, editore di cotal giornale, grande beneficiario dei risanamenti MPS dei suoi amici, grande distruttore dell’ olivetti, e sempre in mezzo a scandali e scandaletti grande amico delle madonne bonino e boldrina e naturalmente gran nemico della gente ovvero dei populisti, ci pensi mattarella a ristabilire l’ordine..

  • ancatel@libero.it 13 marzo 2018

    Tutto, ma la Boldrini NO!!!!!!

  • fausto.massaia@gmail.com 13 marzo 2018

    E’ UNA BELLAQ FACCIA TOSTA, O E’ COMPLETAMENTE FATTA OPPURE NON USA IL CERVELLO. E’ LUNA DELLE DONNE PIU’ ODIATE IN ITALIA, ARROGANTE, PIEN DI CATTIVERIA, UNA SUPERDONNA NEGATIVA. MEGLIO PERDERLA CHE TROVARLA PUO’ FARE BENISSIMO IL PAIO CON LA DONNA DI +EUROPA. LE CONSIGLIEREI DI RITORNARE NELLA SUA GIUNGLA IN AFRICA, LI SI TROVEREBBE BENE CON I SUOI PARI

  • morelli_p@libero.it 13 marzo 2018

    Questa continua a parlare di donne. Ma è donna lei? Non ha assolutamente nulla della dolcezza femminile. E’ una psicopatica infuriata col mondo e pronta ad emettere veleno contro tutti quelli che non la pensano come lei. Come può pensare qualcuno di farle continuare a ricoprire una carica che richiede buon senso ed imparzialità?

  • marimanzo@gmx.net 13 marzo 2018

    No grazie ! Abbiamo votato centro-destra e vogliamo essere governati dai loro
    esponenti…la signora Boldrini che c’entra? Lei adesso e’ fuori.
    Sicuramente non avra’ di che preoccuparsi per il suo futuro.

  • roccoangela60@yahoo.it 13 marzo 2018

    La sinistra ha perso le elezioni e questa signora anche,quindi stiano all’opposizione come è doveroso fare!Gli Italiani si sono espressi all’unanimità sui partiti di sinistra…Non vogliono che governino.Punto e Basta.Abbiamo votato e il popolo va rispettato sempre!

  • fdesalvo@aconet.it 13 marzo 2018

    L’ora più buia – cantava David Crosby – è sempre quella che precede l’alba ………… temo che quell’alba non arriverà.
    Gentile Signora, lei teme, io spero, e per la lunghezza della notte potrei consigliarle un buon sonnifero

  • giovanni.laface@hotmail.com 13 marzo 2018

    Questa politica italiana e’ diventata una vera e propria pagliacciata – ci vorrebbe qualcosa di mooolto piu’deciso.

    • marimanzo@gmx.net 13 marzo 2018

      Ha ragione…una vera pagliacciata.

  • Giuseppe Forconi 13 marzo 2018

    Avete tutti tremendamente ragione. Mi appello alla Meloni e Salvini, che facciano totale muro contro la Boldrini e la Bonino.
    Abbiamo votato per un totale cambiamento dei vertici e non per dei zombi. Fate attenzione…. dovesse succedere…. scoppia la rivoluzione. Basta con questo vecchiume e le loro pazzesche ideologie.
    La Boldrini potrebbe farsi impiegare come telefonista all’ANPI che ve ne pare?

  • Fujsun2@gmil.com 13 marzo 2018

    I COMUNISTI hanno perso le elezioni!
    I COMUNISTI hanno perso le elezioni!
    I COMUNISTI hanno perso le elezioni!

    BOLDRINI hai una bella faccia tosta.
    Sei una COMUNISTA ANTIDEMOCRATICA INCALLITA e PERICOLOSA.
    Gli elettori hanno votato per mandarti a CASA insieme ai tuoi compagni COMUNISTI, senza attenuanti, nonostante tutto, incolpate Renzi, incolpate gli italiani ma Voi sietela causa il CANCRO dei nostri mali.
    TRUMP alla casa bianca ha portato gli operai, non i sindacati e i burocrati parassiti come la vostra società comunista vorrebbe.

  • g.de.stalis@alice.it 13 marzo 2018

    La Signora Boldrini avrà anche una bella faccia, sarà anche colta ma non a sufficienza per leggere bene i risuotati delle ultime elezioni. Non so quale sia l’appannaggio del Presidete della Camera, e quanto ha messo insieme nel corso della legislatura passata, credo una bella cifra, che non bastano 50 anni della mia pensione, per pareggiarla. In lei, Signora, di proletario c’è ben poco, per cui la prego di non piangere, non mi pare il caso.

  • marcelloserra.ing@alice.it 13 marzo 2018

    Penso che basterebbe avere un minimo di dignità per chinare il capo nel rispetto del responso elettorale che ha espresso il suo chiarissimo giudizio su certe persone che hanno sfruttato la propria rendita di posizione soltanto ai fini personali pretendendo di dare lezioni agli italiani che hanno ben compreso certe tattiche di certi sedicenti maestri e che, per la stragrande maggioranza, avrebbero il desiderio di vedere certe persone provare che cosa significa essere normali e non privilegiati, alzarsi al mattino presto per lavorare con fatica e tornare tardi la sera a casa e fare i conti che sempre più difficilmente riescono a quadrare, a doversi lambiccare il cervello per sostenere il peso e le spese della famiglia, non avendo tempo di discettare sulla semantica delle parole se è meglio “presidenta” o presidente oppure “giornalisto” o giornalista… Penso che ora la ricreazione per certe persone produttrici di parole inutili, sia terminata e che sia ora per loro di iniziare a fare i conti con la vita reale, anche se in tanti anni di sfruttamento della cosa pubblica, hanno avuto modo di accumulare sufficienti risorse per continuare a parlare del nulla e tirare a campare sulle spalle della collettività

  • tuccio1965@libero.it 13 marzo 2018

    Ci mancherebbe solo che costei, che per 5 anni non ha fatto altro che dare dei mascalzoni agli italiani che non volevano portar qua mezza Africa, che ha violentato la lingua italiana trasformando l’indeclinabile maschile in femminile, che ha promosso leggi liberticide paventando un impossibile ritorno di un supposto pericolo fascista mentre i suoi amici dei centri sociali con la scusa del medesimo mettevano a ferro e fuoco i centri delle città, ci mancherebbe dicevo che costei, votata da nessuno e arrivata in Parlamento per il rotto della cuffia di una legge elettorale vergognosa, tornasse a ricoprire un ruolo nel quale si è distinta per incapacità e supponenza.

  • g.de.stalis@alice.it 13 marzo 2018

    La Signora Boldrini ha una bella faccia, penso che sia anche colta, gli manca forse il buon senso e la capacità di leggere i risultati scaturiti dalle elezioni, frutto di una legge elettorale pessima, ma la prego, non venga a farci certe prediche, quelle le ascolto in Chiesa. Si accomodi in altri lidi (è risutata eletta ?) e dimostri di saper fare anche cose diverse dalla presidenza della Camera dei Deputati

  • giorgio.precetti@alice.it 13 marzo 2018

    Se il pd ha perso così tanto, è anche per colpa sua perché è profondamente antipatica e irritante. Non a caso è finita in quel pseudo partito liberi e uguali. Quello che più mi fa ridere è “uguali”, ma dove esiste? Chi prendete per il cu……..

  • lu.angiolini@libero.it 13 marzo 2018

    …….ma questa politica è veramente da manicomio. Ero contenta e felice non vedere più la faccia della Boldrini in quanto non eletta ma poi ripescata. Questi della sinistra se la suonano e se la cantano. Mi auguro che i personaggi del PD che hanno governato gli ultimi anni non abbiano più a riaffacciarsi nella politica stessa in quanto è stato un disastro totale per il nostro Paese.

    • marimanzo@gmx.net 13 marzo 2018

      Ha ragione Lucia, la nostra politica e’ effettivamente da manicomio.
      Ma che stiamo a San Remo che ripescano i cantanti eleminati?
      Povera Italia e pover noi !

  • lorenzaceccaroni@libero.it 13 marzo 2018

    In fondo il problema vero è che in Italia vince un partito ma potrebbe governare un partiti che ha perso. Le nostre leggi elettorali, specie il rosatellum varato in extremis da una sinistra che sapeva di essere perdente, lo consentono. E tutti quelli senza vergogna ne approfittano. Perché Scalfari e boldrini hanno scritto quegli articoli? Perché sanno che ciò da loro auspicato sarebbe possibile, anche se il 38% degli italiani ha dato loro delle manganellate sui denti. Basterebbe avere la legge elettorale francese e questo non succederebbe. Non si permetterebbero nemmeno di pensarle certe cose perché tanto non sarebbero realizzabili.

  • merighifranco1@gmail.com 13 marzo 2018

    Appena visto questa foto e letto il titolo dell’articolo ho dovuto correre in bagno dal mal di pancia !
    Diarrea peraltro mai sofferta . . . quindi ho cominciato a pensare cosa puo’ averla scatenata .
    Nulla dovuto alla alimentazione o a sregolatezze quindi penso ad un colpo di rabbia e paura .
    Mattarella mi raccomando non farmi morire ne’ d’infarto ne’ di dissenteria !

  • gallo.sabino@libero.it 13 marzo 2018

    ROMA ETERNA ! LE SUE BUCHE DIVENTERANNO PATRIMONIO MONUMENTALE DI UNA GRANDE EPOCA E LE DONNE CHE LA ILLUMINARONO SARANNO RICORDATE COME ” CAPESANTE” !

    • marimanzo@gmx.net 13 marzo 2018

      Dovrebbero fare un film e intitolarlo “La grande schifezza!”

  • Jeekrobot@gmail.com 13 marzo 2018

    Boldrinazza musulmana, insieme ai tuoi clandestini africani devi andare in Africa…sparisci e meglio..

  • amerigo.lori@alice.it 13 marzo 2018

    La “notte buia” della canzone, grazie a questa impresentabile, è durata cinque anni: il giorno comincia adesso e, se questo essere inutile e dannoso sparisce, l’Italia ne avrà un grande beneficio . . .Pussa via!

  • corro49@hotmail.it 13 marzo 2018

    Eugenio Scalfari, Bonino, Boldrini, cosa avete prodotto per la classe operaia, di cui solo oggi dopo la “batosta ” vi accorgete che e’ in poverta’? Fannulloni e tu Scalfari ricco e potente massone di sinistra ,lavora, cosa mai fatta, se non quella di scrivere per i potenti, anche se ormai sei alla fine.

  • vittoro.sciullo@libero.it 13 marzo 2018

    si, ma anche voi, smettetela di dare spazio alle boldrinate, come fate a non conoscere i fondamentali della pubblicità che la “laurata” conosce bene: “parlate di me, parlatene male, purchè ne parliate”.

    • corro49@hotmail.it 13 marzo 2018

      hai ragione, condivido

  • alberto.caioli@email.it 13 marzo 2018

    Sarebbe peggio sciagura della “peste bubbonica” avere una tipa a qel modo A lei i neri servono per altro…….

  • laurabovati@yahoo.it 13 marzo 2018

    Ma conoscete il significato della parola DIGNITÀ? La maggior parte degli italiani NON VI VUOLE!!!

  • pasquino.taiocchi@gmail.com 13 marzo 2018

    Stia lontano dalla Camera dei Deputati!

  • pasquino.taiocchi@gmail.com 13 marzo 2018

    La Signora, per favore, stia lontana dalla Camera dei Deputati, vada all’estero almeno per una ventina d’anni. Grazie!

  • Lorenzo@studiobonfante.it 13 marzo 2018

    non sarebbe meglio che stesse a casa a fare la calzetta, basta per favore sembra una malattia

  • giada2525@gmail.com 13 marzo 2018

    BOLDRINI : “THE GAME IS OVER”!!!

  • enzoclerico@libero.it 13 marzo 2018

    Doveva perdere le elezioni per scoprire la povertà dell’Italia? Passi subito ai fatti e devolva il suo lauto stipendio di ministro ai bisognosi, elimini tutti i privilegi e i benefit della casta cominciando dal vergognoso finanziamento dei partiti.. Ma forse non capisce queste cose…

  • giannazambon@virgilio.it 13 marzo 2018

    È assurda una cosa del genere!! Perche abbiamo votato? Per ritrovarci ancora con le stesse persone?

  • simef@tiscali.it 13 marzo 2018

    Siamo alle solite!!!!! Ci vogliono teste e facce nuove !!!

  • enzo_altieri@libero.it 13 marzo 2018

    questa insieme a scalfari e la bonino sono da manicomio.

  • sergio.fiorani@alice.it 13 marzo 2018

    Non ci credo a meno che non vogliano far scoppiare la guerra civile!!!!

  • maurizio_turoli@yahoo.it 13 marzo 2018

    La Commissione Trilateraledetta la liena politica.
    L’ho sempre detto che dl 1974 in avanti la democtrazia in Italia è morta.
    Famiglia Agnelli, De Benedetti, Della Valle, Sorsos, Rockefeller, Goldman Sachs ci impongono i politici che attuano la stategia descrtitta da Gavazza e Groubard nel libro “Ilcaso italiano- un bipartitismo imperfetto”

  • aprilia48@yahoo.it 13 marzo 2018

    Con che coraggio dice queste cose.Non ha nessuna vergogna, fa’ quasi schifo.

  • zg-1970@libero.it 13 marzo 2018

    Parla lei che vuole prendere ancora, che la poltrona non la molla è non rinuncia ne a parte dello stipendio ne ai vitalizi. Che si vergogni, predicare una cosa è razzolare nel porcile.

  • seraifini_ma@libero.it 12 marzo 2018

    Signori siamo folli e coglioni ………

    una donna che ha causato gravi sofferenze a questa nazione ( la voleva svendere e far invadere ) oggi non votata nemmeno dagli amici dobbiamo cercare di ridargli voce e potere?
    MAI E POI MAI !!!!!!!
    Non merita niente ,Assolutamente niente!!!!!
    nemmeno compassione

  • riandree@yahoo.com 12 marzo 2018

    Questa è pazza. E con che voti?

  • 12 marzo 2018

    Roberto Siamo da accordo…solamente in Italia!!!

  • chiarinil@racine.ra.it 12 marzo 2018

    questa ha perso tempo nel rincorrere i fantasmi del fascismo e non li ha trovati,ora se vuol lavorare, vada a bussare alla porta della Coop per farsi assumere come cassiera

  • brandani43@gmail.com 12 marzo 2018

    Già sono meravigliato che qualcuno abbia votato in misura tale da fare eleggere in parlamento la Boldrina ma se costei alla fine dovesse perfino ritornare a fare la presidenta della camera dei deputati e delle deputate non andrò mai più a votare per le elezioni politiche e sarei anche tentato di espatriare.

  • giovanna.calu@gmail.com 12 marzo 2018

    Siamo alla follia!

  • Francesco Ciccarelli 12 marzo 2018

    La Boldrini si è svegliata ora e si è accorta che le cose vanno male in Italia? Lo racconti agli ingenui e ai suoi “compagni” di partito!

  • Alfonso Visentin 12 marzo 2018

    Se il centro destra permetterà l’elezione di dette signore, sarà per lui una sciagura.

  • Giuseppe Tolu 12 marzo 2018

    Suggerito da repubblica vero?! Per la miseria quanta gente fuori di testa, ricoverarne qualcuno no eh?

  • robertorosic4@gmail.com 12 marzo 2018

    Fate Schifooooooo
    Solo in Italia Chi Perde Vince
    Corrotti
    Mafiosi

  • alongtime@libero.it 12 marzo 2018

    Quindi LEU e’ a favore al “reddito di cittadinanza?”

  • fghajdk@csj.com 12 marzo 2018

    Basta. Non se ne può più… l’hanno dovuta ripescare perché gli italiani gli hanno sbattuto la porta in faccia e questa ancora parla…