Sperimentato un nuovo farmaco per la contraccezione maschile

Si chiama Dmau diminutivo di dimethandrolone undecanoato e forse è la volta buona che ci avviciniamo ad un ipotetico “pillolo” efficace. E’ un contraccettivo maschile  che si prende per bocca sicuro nell’evitare gravidanze indesiderate. Il farmaco sperimentale sembra funzionare in base a quanto emerge da uno studio su 83 uomini condotto negli Usa e presentato al Congresso di Endocrinologia. L’autrice dello studio parla di risultati promettenti senza precedenti nello sviluppo di un prototipo di pillola anticoncezionale maschile. Alla dose massima di 400 mg per 28 giorni una volta al giorno si è avuta una marcata soppressione di testosterone e di altri due ormoni necessari alla produzione di sperma. Molti uomini preferiscono questo tipo di prodotto da assumere per via orale rispetto alle iniezioni o ai gel topici. In tutti i pazienti il farmaco ha superato i test di sicurezza che valutano la funzionalità epatica e renale.