Spacciatore albanese tracotante: tenta di speronare auto dei Carabinieri, ma…

venerdì 30 marzo 18:30 - DI Redazione

I Carabinieri del nucleo radiomobile di Prato hanno arrestato un cittadino albanese, 30 anni, pregiudicato, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, che viaggiava a bordo di un’autovettura con targa straniera, nella serata di ieri ha incrociato la pattuglia lungo via Leonardo da Vinci ed alla dell’auto dell’Arma ha accelerato e poi ha cercato di speronarla. Dopo avere prontamente evitato la collisione, i carabinieri hanno inseguito il veicolo riuscendo a fermarlo dopo alcune centinaia di metri. Il fuggitivo ha abbandonato il mezzo e ha cercato di scappare a piedi nei campi tenendo stretto un sacchetto che conteneva più di duecento grammi di cocaina pura, la cui vendita sul mercato avrebbe fruttato sui 40.000 euro. Sequestrati anche 400 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • c.arcabasso1206@liber.it 1 aprile 2018

    Ma perchè non lo falciavano? E’ legale e prevista dalla legge l’uccisione di detenuti che scappano, perchè questo spacciatore che fuggiva, in potenza era già un detenuto !