Roma, Fratelli d’Italia piange la morte della consigliera Isabella Foglietta

Ancora lutto e dolore tra le file di Fratelli d’Italia. Dopo una lunga malattia affrontata con fermezza e ottimismo è morta Isabella Foglietta, infaticabile consigliera municipale capitolina e dirigente del partito di Giorgia Meloni. Di grande umanità e preparazione Isabella ha dedicato le sue ultime ore all’impegno  contro la violenza sui bambini. Queste le sue ultime riflessioni consegnate a Facebook quache ora prima di morire: «Ma ci rendiamo conto del trauma e delle conseguenze psicologiche che ha un #abuso sessuale su un #bambino? Il pensiero che un bimbo subisca una #violenza del genere mi provoca una rabbia incontenibile. I #bambini non si toccano mai, la loro #innocenza non deve essere violata in nessun modo. Chiunque approfitti della loro ingenuità meriterebbe il #carcere a vita».

Fratelli d’Italia piange la morte di Isabella Foglietta

ll Gruppo capitolino di Fratelli d’Italia e la lista Civica “Con Giorgia” piangono la prematura scomparsa di Isabella Foglietta, già candidata presidente alle ultime elezioni amministrative e poi, consigliere nel XV Municipio», si legge in una nota congiunta di Fabrizio Ghera, capogruppo in Campidoglio, e dei consiglieri comunali Andrea De Priamo, Maurizio Politi, Francesco Figliomeni e Rachele Mussolini. «Con lei scompare, oltre che una valorosa consigliera e amica di tante battaglie sul territorio, una donna straordinaria che lascia comunque un segno molto forte nell’animo di chi l’ha conosciuta ed ha saputo apprezzare il suo operato – scrivono i colleghi – in questo momento di grande dolore esprimiamo la nostra vicinanza alla famiglia Foglietta. Ciao Isabella».

Un esempio di cultura e di impresa

Imprenditrice e professionista  affermata, impegnata soprattutto sul fronte della cultura e della scuola, Isabella Foglietta è stata un esempio per le giovani generazioni. Tanti i messaggi di commozione e i post sui social di amici e simpatizzanti politici indirizzati all’esponente di Fratelli d’Italia dal sorriso contagioso.  «Isabella ci ha lasciati. Si è spenta la nostra amica e consigliera, compagna di tante battaglie e per noi simbolo di correttezza e onestà, Isabella Foglietta – si legge in un messaggio degli amici del municipio XV – ci mancheranno il tuo sorriso e la tua grinta, sempre presenti nella tua quotidianità. Grazie per quanto ci hai insegnato in questi anni con la tua testimonianza, sei stata di esempio per tutti noi. Anche nella sofferenza degli ultimi mesi, non hai mai smesso di combattere come un vero leone e mai ti è mancata una parola gentile e di affetto. Cara Isabella, sapremo far tesoro dei tuoi insegnamenti e anche in tuo nome, porteremo avanti le battaglie politiche a te tanto care».