Prepara (di nascosto) biscotti alla marijuana e i genitori finiscono all’ospedale

venerdì 9 marzo 11:36 - DI Gianluca Corrente

Hanno mangiato dei biscotti pensando fossero al cioccolato, mentre il figlio negli ingredienti ci aveva messo anche la marijuana, e si sono sentiti male. È accaduto a Udine dove marito e moglie, rispettivamente di 60 e 58 anni, hanno richiesto l’intervento del 118 per aver accusato un malore.

Biscotti alla marijuana,
denunciato il giovane

La coppia, che non è in gravi condizioni, ha spiegato ai medici di essersi sentita male dopo aver assaggiato i biscotti. Sono così partiti gli accertamenti dei carabinieri che hanno ascoltato il figlio che abita con loro. Il ragazzo, diciannovenne, ha ammesso di aver preparato i biscotti mettendoci anche marijuana. Il giovane è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I dolci, sequestrati, saranno sottoposti ad analisi.

Il precedente di due
fidanzati trentenni

Nello scorso ottobre un fatto analogo. Due fidanzati trentenni avevano preparato in casa biscotti alla marijuana, i genitori li avevano assaggiati ed erano finiti intossicati in ospedale. Il tutto è avvenuto a Portoferraio. Scattata la segnalazione, i carabinieri, dopo aver identificata la coppia, fecero una perquisizione domiciliare trovando, oltre ad altri 14 biscotti farciti con sostanza stupefacente di tipo canapa indiana e a un vaporizzatore utilizzato per nebulizzare la sostanza, anche 80 grammi di marijuana e oltre 50 grammi di hashish.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *