Poche decine di antifascisti non autorizzati dimostrano a Roma (video)

giovedì 1 marzo 19:01 - DI Redazione

È più forte di loro: non vogliono far parlare tutti quelliche non sono di sinistra. Così, anche oggi, si è svolta a Roma la farsa  – non autorizzata – di poche decine di antifascisti che protestavano. “Allerta Antifascista contro ogni razzismo e sessismo”. È lo striscione di alcune decine di manifestanti che sono arrivati a largo di Torre Argentina per la manifestazione contro la chiusura della campagna elettorale di CasaPound, regolarmente autorizzata, che si è tenuta pacificamente e compostamente dalle 18 al Pantheon. “I fascisti non devono avere la libertà di parlare nelle piazze, tutelati dalle forze dell’ordine”, dice un manifestante. “Siamo tutti antifascisti”, i cori urlati dai manifestanti. La manifestazione antifascista si sta svolgendo in maniera pacifica al momento in forma di presidio. I manifestanti, tra cori antifascisti e contro Casapound, sono distanti dal cordone della polizia in tenuta antisommossa che chiude la piazza nel lato antistante a via di Torre Argentina.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • fghajdk@csj.com 2 marzo 2018

    Quattro pezzenti, disadattati e falliti che cercano di dare un senso alla loro misera vita. Gente sconfitta dalla storia ancor prima che dalla società. Solo in Italia foraggiamo ancora questo rigurgito comunista…
    Fosse per me, basta e avanza un battaglione della Folgore (libero di agire) per risolvere una volta per tutte il problema.