Per Stephen King il nuovo horror comincia con il bullismo

Un nuovo libro di Stephen King esce in italiano e riporta i lettori a Castle Rock, dove questa volta i  protagonisti sono una ragazzina bullizzata e un misterioso uomo in  nero. L’editore Sperling & Kupfer ha pubblicato “La scatola dei bottoni di Gwendy” (pagine 256, euro 17,90), che il re dell’horror  all’americana ha scritto a quattro mani con Richard Chizmar, editore  della casa editrice Cemetery Dance che collabora da tempo con King ad alcune edizioni speciali dei suoi libri.

Gwendy Peterson ha 12 anni e vive a Castle Rock, una cittadina piccola e timorata di Dio. È…

Per continuare a leggere l'articolo Abbonati o Accedi