Open Baladin – Roma

Open Baladin
Via degli Specchi, 6 – 00186 Roma
06/6838989
Sito Internet: www.openbaladinroma.it

Tipologia: birreria con cucina
Prezzo: panini 8/18€, altre specialità 7/16€, patatine fritte 5/7€, birra alla spina 5€
Giorno di chiusura: mai

OFFERTA
Tra le realtà più note ai birrofili, Open Baladin ha saputo rendersi accattivante  avvalendosi in particolare della collaborazione di Bonci e della fornitura di carni “La Granda”. Il suo merito è quello di aver saputo contribuire all’innovazione del tipo di locale, rendendolo accattivante e modaiolo per contenuti, impostazione e prezzi. Con molte bottiglie, una trentina di spillatrici e una rotazione frequente si può godere di una scelta vasta e ben sposata con il menù (adatto anche ad una clientela vegana), a cui recentemente è stata aggiunto qualche primo piatto per il pranzo. Abbiamo constatato un miglioramento per ciò che riguarda la cucina, con preparazioni sempre ricche ed abbondanti, ma meglio amalgamate e bilanciate rispetto al passato: di perfetta frittura le chips al cacio e pepe con una deliziosa maionese all’erba cipollina, così come i falafel. Gustoso e ricco anche il burger speciale con pane alla zucca, porcini e champignon, guanciale, Asiago e maionese al tartufo. Un vero e proprio piatto unico la caesar salad con pollo, tantissimo e per nulla secco.

AMBIENTE
La sala principale offre solo sedute alte (molto scomode, soprattutto se si hanno borse o giacche) e tende ad essere chiassosa nei momenti di pienone. A questa si aggiungono alcuni salottini arredati con cura e sicuramente più raccolti. Le spillatrici troneggiano dietro al bancone, alla destra del quale si può consultare la grande lavagna dipinta sulla parete.

SERVIZIO
Gentile e disponibile, a locale pieno tende ad andare un po’ in affanno. Segnaliamo la possibilità di prenotare solo entro le 21.

Recensione a cura di: Il Saporaio – La Pecora Nera Editore –