Murales “provocatori” a Roma: spunta un bacio immaginario tra Salvini e Di Maio

venerdì 23 marzo 10:44 - DI Redazione

Un murales “provocatorio” con l’immagine di Luigi Di Maio e Matteo Salvini che si baciano è spuntato, insieme ad altri, nelle strade intorno ai palazzi della politica: il leader del Movimento ha le cinque stelle cucite sulla manica della giacca, il segretario leghista è ritratto con la cravatta verde e e bandiera anti-Europa sul petto. Sullo sfondo c’è un cuore rosso. Il murales è spuntato in via del Collegio Capranica, al centro di Roma, a due passi da Camera e Senato dove oggi si apre la XVIII legislatura e si svolgono le votazioni per eleggere i successori di Laura Boldrini e Pietro Grasso. Il murales è stato pubblicato sulla pagina Instagram dello street artist TvBoy. «È un bacio immaginario o possibile? – scrive su Instagram – E un bacio di benvenuto o di addio? Questa mattina a pochi passi dall’opera ci sono le votazioni per i membri del Senato e della Camera quindi forse lo scopriremo…».  «Mi sono immaginato Salvini e Di Maio mentre si incrociano per le strade di Roma», spiega Tvboy ad HuffPost. Poco più in là, anche un altro murales con protagonista Giorgia Meloni con un bambino di colore in braccio. Fiamma tricolore sul petto e vicino la borsa di Save the Children. Anche lei con un cuore rosso. Cattivo gusto, a tutti gli effetti, nonostante il tentativo di ironia. L’artista ha invece omaggiato anche uno dei simboli della Capitale. E così su un muro lungo vicolo Savelli, dietro a piazza Navona è comparso San Francesco Totti. Per l’occasione, al posto di pantaloncini e maglietta, vestito con il saio.

 

bacio-di-maio-salvini-3          murale-giorgia-meloni  murales-san-francesco-totti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *