Le lacrime della Boschi: «Senza di noi finiranno la civiltà e l’educazione…»

martedì 6 marzo 17:09 - DI Monica Pucci

Loro, quelli del Pd, sarebbero i civili, la luce, la sobrietà: tutti gli altri, dai grillini al centrodestra a trazione leghista, sarebbero i barbari…
Maria Elena Boschi, dopo il tracollo del Pd, e nonostante la vittoria nel collegio blindato di Bolzano, ai danni di Michaela Biancofiore, sarebbe amareggiata, delusa, perplessa. Non riesce a farsi capace del perché gli elettori abbiano bocciato i governi di centrosinistra, quelli dove lei ha fatto il ministro prima, con Renzi, e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, poi, con Gentiloni. Secondo un retroscena dell’autorevole giornalista di Repubblica, Francesco Merlo, la Boschi avrebbe pianto «non per la maldestra perdita di uno scudetto, e neppure perché finisce il sogno politico di questo Pd e della sinistra dei quarantenni, ma perché finisce un mondo che è fatto di letture e buone maniere, di educazione e civiltà». Maria Elena sarebbe rimasta male anche per il tonfo elettorale nella sua Laterina, epicentro dello scandalo della Banca Etruria che aveva portato il sindaco della vicina Arezzo a prendere posizione contro la sua famiglia e la sottoseretaria. Nel suo paese in provincia di Arezzo il Pd è stato superato è stato superato dal M5S, mentre nel 2013 il partito allora guidato da Bersani aveva preso venti in più dei Cinque Stelle.

Interrogativi sui quali la Boschi avrà modo di riflettere in Parlamento, all’interno di un Pd che piange non per la “perdità della civiltà”, come sostiene Maria Elena, ma per la perdita dei voti, tanti, tantissimi, in tutta Italia. «Mai sconfitta è stata più bruciante, peggio che nel 1948…», avrebbe invece detto Marco Minniti, che a differenza della Boschi ha capito davvero tutto…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • covellaf@aol.com 12 marzo 2018

    Non son proprio da prendere in considerazione le lacrime della Boschi, fintona com`e’ lo fa non per la sconfitta del partito al quale appartiene, ma per trarre in tranello, come`essa suol fare, i Bolzanesi, sperando nel solito italico buonismo, anche sul quale la sinistra campa e ci impone le sue letamerie politiche. C`e’ da sperare che, essendo da quelle parti piu’ austriaci che italiani invece di farsi commuovere dalle sue lacrime da Coccodrillo astuto, l`affondino in qualcuno dei letamai da essa stessa allestiti.

  • Fcervie@gmail.com 12 marzo 2018

    Cara Elena con le tue lacrime nel bosco si e’ formato un laghetto di acqua marcia dove come un relitto navighi e pia piano vai alla deriva

  • stecca.pace@alice.it 11 marzo 2018

    E’ arrivata la detentrice della verità assoluta nonché rettrice della Crusca! Non aver saputo gestire da parte del PD l’ondata migratoria, in periodo di profonda crisi economica, ha creato malcontento negli italiani che di questa crisi risentono di più, fino a generare rigurgiti di razzismo che la destra ha saputo ben alimentare e cavalcare in campagna elettorale. Ma gli italiani non sono razzisti, hanno il culto dell’accoglienza e, una volta regolamentati i flussi, torneranno a dimostrare la loro umanità. Le sue lacrime, invece, sanno più di bambina viziata davanti ad un giocattolo rotto. E il giocattolo le si è veramente frantumato miserabilmente tra le mani, ma nessuno gliene comprerà uno nuovo! Anzi, il mio augurio è che si vada fino in fondo alle torbide vicende bancarie che la vedono coinvolta così da archiviare per sempre ogni sua protervia e presunzione.

  • a.spinetti@jacson.it 9 marzo 2018

    e falliranno anche più banche

  • funmirabella1@hotmail.com 9 marzo 2018

    …invece senza di voi, scomparirà il razzismo, e tornerà l’umanità !!!

    • wz7588za@gmail.com 10 marzo 2018

      Dite sempre le stesse scemenze.Cambiate disco!

  • caroli_alessandro@fastwebnet.it 7 marzo 2018

    Siamo stati dei tagliaBoschi. Adesso, con nuova legna, si tratta di costruire, M5S permettendo (perché non mi fido mica…).

    • totonno145@gmail.com 8 marzo 2018

      FORSE ORA LA BOSCHI PRENDERÀ PARTE SUO AMICO DI PARTITO ,COME SEMPRE HA FATTO RENZI

  • francesco-matarazzo@live.it 7 marzo 2018

    Certo: finirà (forse) la civiltà islamica in Italia….Speriamo e in quanto a educazione..cominceremo dalle baby gangs da mandare nei baby lager insieme ai genitori.

    ma vai a ramengo!

  • Comitatocampidoglio@hotmail.com 7 marzo 2018

    Solo un commento… Hai la faccia come il c***.

  • eleonora4198@virgilio.it 7 marzo 2018

    eccomi sono la barbarie fatta persona . mi infastidiscono i gender , gli amori ovveri sbaciucchiamenti fra uiomini che vofgliono bambini in regalo alla loro superiorità di ben altra cosa. la signorina poi è anch euna rovina famiglie , a proposito che albergo era quello ove le vostre stanche membra si rifugiavano ?signora boschi vada a farsi friggere nell’olio santo . grazie

  • Elisabettabettei@gmail.com 7 marzo 2018

    Finiranno educazione e civiltà o meglio corruzione inciuci interessi personali sulla pelle dei cittadini,ipocrisie lussi alla faccia della gente etc etc lei piange noi tiriamo un sospiro di sollievo

  • merighifranco1@gmail.com 7 marzo 2018

    Si disperano piangono addolorati al loro funerale i due piccioncini . Cercano di impietosirci .
    PINOCCHIO della politica aspirante marmocchio e della bugia in totale allegria .
    LA FATA DAI CAPELLI TUTCHINI viso d’angelo ma ladra di quattrini .
    Altro di questa miss del defunto governo non posso scrivere .
    Sarebbe troppo volgare . . . non verrebbe pubblicato .

  • enzomazzotta@libero.it 7 marzo 2018

    Ha proprio ragione, il maleducato che è in me cresce sempre di più, ho tanta voglia di mandarla af********

  • paologiammancheri@gmail.com 7 marzo 2018

    È probabile che la Boschi abbia preso in considerazione che sia finito (presumibilmente) il tempo in cui certe camere da letto siano state luogo determinante di “buone maniere” utili ad orientare decisioni interessanti a vantaggio di ben noti personaggi agganciati ad altrettanto ben noti schieramenti politici.
    E siamo sempre a dire: ” inteligenti pauca “!

  • maurocollavini@libero.it 7 marzo 2018

    MI DISPIACE PROPRIO DI DOVERTI RIVEDERE IN PARLAMENTO; GLI UNICI CHE AVREI SALVATO SONO MINNITI, FRANCESCHINI ED IL MINISTRO DELL’INDUSTRIA MA MI SEMBRA NON SIA PIDDINO. TUTTI GLI ALTRI A CASA AD INIZIARE DA RENZI, BOLDRINI,ORFINI, BOSCHI ETC. ETC.

    • rr55@blu.it 7 marzo 2018

      Concordo, tranne su Franceschini che al MBACT per teatro e spettacolo dal vivo ha fatto ben poco e quello che ha fatto non è stato nulla di sinistra ( vedasi per esempio il tentativo di licenziamento – scongiurato per miracolo – di 180 artisti stabili).

      • Lucianocicirello@libero.it 10 marzo 2018

        Franceschini che gazzo ha atto quell’imbecille. Mia figlia studia accademia d’arte. Gli stage per l’università se li deve pagare. Franceschini = lorenzin = fedeli = incompetenti

    • xbroma@gmail.com 8 marzo 2018

      Mi hai rubato il pensiero.bravo,giusto

  • sergiosammarco46@gmail.com 7 marzo 2018

    Via voi e via arroganza, incapacita’ e latrocinio.

  • giorgio.conti@unipr.it 7 marzo 2018

    senza di voi finiranno, forse, almeno ci si augura, le “manipolazioni” delle banche e i comitati d’affari di ogni genere al solo scopo di esercitare l’interesse personale e fregarsene del Cittadino.

  • avv.ballicu@katamail.com 7 marzo 2018

    ha scritto una riforma costituzionale, per fortuna bocciata nel referendum, che anche un analfabeta o un bimbo dell’asilo avrebbe capito essere palesemente anticostituzionale,…se quella è un avvocato…povera italia

  • amerigo.lori@alice.it 7 marzo 2018

    Prima erano tutti spavaldi, se ne infischiavano della piazza, il loro tornaconto personale era in prima fila, il resto…boh? Ora le spuntano le emorroidi e la fanno piagnucolare? Chi semina vemto . . .

  • avvluigibrunotorre@gmail.com 7 marzo 2018

    Già, la “civiltà” e l'”educazione” dei sodomiti e dei pedofili e dei giacobini e le “letture” dei cattivi maestri, dei quali la Sinistra da lei rappresentata, sciaguratamente al Governo, era ed è amica; al punto tra l’altro, proprio ricordiamo con la “candida sfilata” di questa diabolica partigiana, da porre la “Fiducia” su una materia che mai avrebbe dovuto vederla, quale le “Unioni Incivili”; quelle unioni di Orchi, cioè, che anche secondo questa serpe meriterebbero persino l’adozione di bambini … Colpo di coda del Maligno che a Bolzano abbia potuto prevalere sulla Biancofiore … La Boscaglia lugubre e disperante piuttosto che un grande e bel Giglio ai raggi del sole …

    • chiccocerina@tiscali.it 7 marzo 2018

      MA CHIUDI IL BECCO, OSCURANTISTA, TU E LA BIANCOFIORE , CHE SI E’ FATTA TATTUARE IL NOME DI SILVIO SULLE TETTE.

  • Carlodalo@gmail.com 7 marzo 2018

    Adesso senza di voi l’Italia volera’.

  • Giuseppe Forconi 7 marzo 2018

    Urraaaa!!!! Meno male che se ne va. Cercatela alla banca etruria, forse stara’ li a capire i casini fatti.

  • f.bussolino@gmail.com 7 marzo 2018

    Fastidiosamente presuntuosa come il suo sodale concorrente ai telequiz di Mike Buongiorno

  • corado.moraldi@hotmail.com 7 marzo 2018

    ma qui sei? PERDE IL PD E LA TERRA SI FERMA? ma va via tu e renzi e non tornate mai piu ……

  • walter_ch_922@hotmail.com 6 marzo 2018

    Adesso che conta come il due di picche
    è il momento buono per indagare a fondo la faccenda di Banca Etruria
    e vedere se si può cacciarla per “Ignominia” dal parlamento

    • marimanzo@gmx.net 7 marzo 2018

      Lasciamo lavorare Salvini…vedrete che a poco a poco si scopriranno tutte le tombe!