Le Giornate FAI di Primavera: sabato e domenica Genova si scopre “razionalista”

venerdì 23 marzo 13:34 - DI Mario Bozzi Sentieri

“Genova e il mito dell’architettura moderna”: sarà questo il filo conduttore della ventiseiesima edizione delle Giornate FAI di Primavera, sabato 24 e domenica 25 marzo 2018 nel capoluogo ligure. Un itinerario ideale, quello proposto dalla Delegazione FAI Genova, da Piazza della Vittoria alla Casa del Mutilato, per ripercorrere la storia della città tra gli anni ’20 e ’40 del secolo scorso, attraverso l’arte e l’architettura di alcuni dei suoi edifici e luoghi più noti, tutti da riscoprire. L’evento ha il patrocinio del Comune di Genova.

Cuore delle Giornate FAI di Primavera 2018 sarà Piazza della Vittoria, progettata in epoca fascista dall’architetto Marcello Piacentini.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi