L’addio straziante di Canizares al figlioletto morto: «Sei un campione»

sabato 24 marzo 11:45 - DI Redazione

È il dolore che ti toglie la voglia di vivere la morte di un figlio. Con un messaggio su Twitter Santiago Cañizares, ex portiere del Real Madrid,  ha annunciato la scomparsa di uno dei suoi figli Santi, dopo una malattia. Le parole sono disperate come lo sarebbero quelle di un qualunque genitore: «Credo che dovrei essere io a dirvelo, in segno di gratitudine per tutti i messaggi di sostegno e affetto che ho ricevuto in questi mesi. Se ne è andato circondato dalla pace, e avendo compreso la sua missione in questi cinque anni che è stato con noi. Sei un campione». Il piccolo stava lottando da un anno con una brutta malattia e nelle ultime settimane aveva avuto una ricaduta. Dopo aver appreso la notizia Real Madrid, Celta e Valencia, tre  delle squadre in cui Canizares ha giocato, hanno fatto le loro condoglianze sui profili ufficiali delle società. Anche il portiere del Napoli Pepe Reina ha subito scritto un messaggio per Santiago.

Cañizares ha altri sei figli: Carlota, Lucas e Olivia, dalla prima compagna e Marina, India e Martina dalla storia con Mayte Garcia che su Instagram ha postato la foto di Santi con un messaggio commovente. «Mio amor, mia vita, angelo mio – ha scritto la moglie di Cañizares -. Grazie per tutto quello che mi hai insegnato e per la pace che mi hai lasciato. Respirerò e vivrò per te. Sarai sempre con me. Ti amo».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *