La Russa: “Non ci saranno inciuci”. Romani: “Il centrodestra ha vinto”

Il centrodestra, come sottolineato più volte in campagna elettorale, non ha intenzione di fare accordi con grillini né col centrosinistra: “Non vogliamo far parte di nessun governo che non sia quello di centrodestra, altrimenti andiamo all’opposizione”. Lo ha detto l’ex ministro della Difesa Ignazio La Russa, fondatore di Fratelli d’Italia, formazione che ha aumentato notevolmente i propri consensi, ospite di Porta a Porta. Della stessa opinione gli azzurri, secondo quanto peraltro ribadito dallo stesso Silvio Berlusconi in campagna elettorale: “Non penso che la Lega si metta a fare inciuci con i cinque stelle, l’accordo e il rapporto con il centrodestra è forte”. Secondo gli exit poll “potrebbe cambiare il rapporto interno tra” il partito azzurro e il Carroccio. Ma ”la storia dei rapporti tra Fi e Lega è cosi radicata soprattuto sul territorio, che è impossibile che la Lega possa fare un accordo con i cinque stelle”. Lo ha sottolineato il capogruppo di Fi al Senato, Paolo Romani, anche lui ospite di Porta a Porta. Comunque è il centrodestra il vincitore di questa tornata elettorale. Lo si legge in una nota del Coordinamento Nazionale di Forza Italia.”Il centro destra ha la maggioranza politica, quindi è il vero vincitore di una tornata elettorale in cui è in gioco il governo del Paese e non le affermazioni individuali. Solo con dati più precisi si capiranno i risultati dei singoli partiti e dei rapporti di forza parlamentari, e se la vittoria politica si tradurrà in una maggioranza numerica a Camera e Senato. Dopo 5 anni di governo della sinistra il centro destra e non il Movimento 5 Stelle è l’alternativa vincente. Gli italiani, come aveva chiesto il presidente Berlusconi, non hanno fatto prevalere la deriva grillina”.