Il centrodestra: «Siamo primi, le responsabilità spettano a noi, non al M5S»

lunedì 5 marzo 10:39 - DI Federica Argento

Centrodestra prima coalizione del Paese. «Mi sembra chiaro che il baricentro del Parlamento, in termini di seggi ottenuti, sia il centrodestra e non il M5S. E’ il centrodestra ad aver vinto, con le sue quattro componenti, anche se non ha i numeri sufficienti per governare». Renato Brunetta, capogruppo uscente di Fi alla Camera, commentando a “Radio Anch’io” su Radio Raiuno, il risultato elettorale pone l’accento sul dato politico che emerge dalle urne, sul risultato di squadra che non lascia aito a dubbi: è il centrodestra il baricentro del Parlamento.

FdI raddoppia i suoi voti

Alla domanda sull’eventuale ricorso al ‘contributo’ numerico di deputati e senatori esterni al centrodestra, disponibili ad appoggiare il governo ha risposto: «Noi siamo determinati ad andare avanti assolutamente con il centrodestra, senza avventure da parte nostra e della Lega. La responsabilità è sulle spalle del centro destra, comunque e non dai grillini». Tutta la squadra è compatta: «Non vogliamo far parte di nessun governo che non sia quello di centrodestra, altrimenti andiamo all’opposizione», ha ribadito l’ex ministro Ignazio La Russa, fondatore di Fdi. Per il partito guidato da Giorgia Meloni un risultato lusinghiero: «Fdi raddoppia i propri risultati rispetto al 2013, quindi, siamo soddisfatti. E il centrodestra è primo in classifica», dichiara il capogruppo uscente di Fdi alla Camera, Fabio Rampelli, ai microfoni del tg2.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *