Gp, la Ferrari di Vettel trionfa a Melbourne. Sul podio anche Raikkonen

Ferrari da urlo. La Rossa incassa il primo Gp della stagione: Sebastian Vettel ha vinto a Melbourne il Gran Premio d’Australia. Il pilota della Ferrari ha trionfato dopo una gara sudata e vinta grazie all’ottima strategia studiata dal team Ferrari ai box. Alle sue spalle il campione del mondo in carica Lewis Hamilton con la sua Mercedes. Poi è di nuovo Ferrari con Kimi Raikkonen, finito sul terzo scalino del podio. Nel “suo” circuito Daniel Ricciardo, il pilota australiano di origini italiane della Red Bull, si piazza quarto, mentre il collega di scuderia Max Verstappen guadagna il sesto posto e fra i due arriva, quinto, Fernando Alonso con la McLaren-Renault.

Mondiale di Formula 1, Marchionne: «Siamo nella direzione giusta»

«Non poteva esserci un inizio migliore per la Ferrari in questo Mondiale», ha detto Sergio  Mondiale. «Sentire l’inno di Mameli risuonare a Melbourne è stata un’emozione per tutti noi e per ogni tifoso della scuderia». Il presidente della Ferrari ha poi aggiunto che «naturalmente il cammino è ancora lungo: mancano altri 20 GP e sarebbe sbagliato fare proclami. Sappiamo che dobbiamo lavorare molto, ma il primo passo è andato nella direzione giusta». La vittoria di Melbourn è comunque «il riconoscimento più bello per la squadra, che ha messo a punto una monoposto competitiva e che ha saputo sfruttare le occasioni che si sono presentate con una strategia perfetta. Complimenti a Sebastian e Kimi autori entrambi di una grande gara».

Una gara sofferta e vinta dalla Ferrari anche grazie a un pizzico di fortuna. Quella che sotto forma della virtual safety car utilizzata a causa della Haas di Grosjean (rimasta ferma a bordo pista) ha permesso a Seb di guadagnare una manciata di secondi e uscire dai box davanti a Hamilton.