Giorgia Meloni: «Andrà meglio di quanto si pensi, ci saranno sorprese»

venerdì 2 marzo 13:53 - DI Augusta Cesari

«Mai più alleanze se dopo il voto ci sarà l’inciucio». Tanto per chiarire.  Giorgia Meloni, ospite di #Italia18 sul Corriere della Sera online è stata perentoria sul dopo 4 marzo. Tajani? !persona rispettabile, maio tifo per Giorgia meloni premier Non sono qui a fare la ragazza pon pon».

Meloni: «L’impegno con gli elettori è sacro, mai inciuci»

«Gentiloni dice che l’Italia rischia un voto populista? Io gli chiederei che cosa è il populismo perché ognuno ne dà una definizione diversa», risponde la leader di FdI: «La più bella che ho sentito dire è che la sinistra chiama ‘populista’ il popolo quando non la vota più. Se è così, allora io dico: che vincano i populisti». Qualora si arrivasse a un qualunque accordo post voto per un governo di scopo? Giorgi Meloni non ne vuole sentire parlare: «Non ne faremo parte. Ora vedo che tutti vogliono inciuciare, ma io ho preso un impegno chiaro davanti agli elettori. Noi abbiamo preso i nostri candidati li abbiamo fatti impegnare a non fare cambi di casacca… – spiega – Quando sento dire che serve un governo per fare la legge elettorale, ricordo che, dopo il referendum del 4 dicembre, il nuovo presidente del consiglio è stato in carica un anno. E la legge elettorale l’hanno fatta in tre giorni tre…. E così male che dopo due mesi si sta parlando di rifarla. Una legge che Fratelli d’Italia non ha votato».

«FdI sottostimato: andrà meglio di quanto si creda»

Domanda maliziosa: “Meloni, é proprio convinta che questo atteggiamento oltranzista sia condiviso anche da Berlusconi?”, leggiamo sul Corriere.  Non teme l’inciucio? «In politica con tutti devi avere quattro occhi. Per questo dico agli elettori: votate Fratelli d’Italia, se non volete rischiare che il vostro voto al centrodestra finisca per fare altro…». E poi più chiaramente: «L’ho detto chiaramente agli alleati: l’inciucio non lo voto. E se c’è un partito della coalizione che fa l’inciucio, non ci saranno mai più alleanze». Ha fatto discutere il fuorionda sulla manifestazione unitaria di giovedì, dove “lei ha detto a Salvini che prenderà più voti di Berlusconi”, le fanno notare. Risposta di Giorgia Meloni: «Sono chiacchiere e non mi piace questo giornalismo fatto con il binocolo -ribatte -. Se devo dire la verità, credo anche che Fratelli d’Italia sia molto sottostimato nei sondaggi. E lo è da sempre: quando mi sono candidata come sindaco di Roma mi davano al 10% e e ho preso il 22». Dunque, «Non è scontato che vada come dicono».

«Non si piò spendere più per i migranti che per i pensionati»

Priorità e programmi di governo: «Stabilirei per principio che lo Stato non può spendere per un immigrato ben più che per un pensionato sociale. La pensione sociale è 480 euro al mese? Tanto dovremo spendere per ogni immigrato. Così risparmieremo 3 miliardi all’anno: due li investirei per gli asili nido gratuiti e uno per raddoppiare le pensioni di invalidità» risponde. E poi «la tassa piatta sui redditi incrementali – aggiunge -, ovvero un’aliquota al 15% sui tutto quello che hai guadagnato in più dell’anno precedente. Così diremo agli italiani: ti conviene fare dello scorso anno perché pagherai meno tasse».«Non è scontato che vada come dicono”. Lo dice la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, a ‘L’aria che tira’, su La7, parlando dell’esito del voto di domenica.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Forconi 4 marzo 2018

    Ho visto sulla TV della RAI news che al nord si sono visti delle etichette attaccate alle porte delle case avvisando che li vive un antifascista…. mi chiedo !!!! Non credo che la destra faccia di queste cose ma piu’ propabile loro stessi gli anti che per incrementare odio e guerra stanno applicando queste etichette. Si puo’ essere cosi’ bassi e cattivi ??

  • roccoangela60@yahoo.it 3 marzo 2018

    Giorgia Meloni è un politico serio,c’è ne fossero come lei.

  • laura.brussi@alice.it 3 marzo 2018

    Giorgia Meloni è sempre una grande persona, seria onesta, coerente, è UNICA!
    Non ama la poltrona ama il Suo Paese sen za e senza ma.
    Se la sua coalizione non sarà coerente. lei rimarrà per una forte opposizione e sarà amata ancora di più. Tutti la sosterremo sia da vincitrice che da perdente, sarà sempre la Nostra Giorgia, semplice e combattiva per il Suo Popolo.

  • vittoro.sciullo@libero.it 3 marzo 2018

    quando, almeno trenta anni fà ero compagno, sull’unità lessi una bellissima vignatta di ELLE KAPPA che, riguardo ad un corteo di protesta – ovviamente della sinistra, – faceva dire al suo personaggio : “ma questo popolo chi c…. si crede di essere”.

  • caput.enrico@gmail.com 3 marzo 2018

    Ne sono convinto anch’io;andrà MOLTO meglio del previsto;io e i miei familiari voteremo FdI!

  • Francesco Ciccarelli 3 marzo 2018

    Condivido in pieno. Però faccio notare che “inciucio ” significa “pettegolezzo” nel vernacolo partenopeo. Invece si dice “abbaccare” per indicare un accordo, un’intesa.

  • luigifassone@gmail.com 3 marzo 2018

    Io spero che i “poltroni” e i “freddolosi” non alberghino soltanto nei centrodestri. Poi,che giunga ad un miglior risultato Giorgia,oppure Matteo,oppure Silvio,non è che non mi farà dormire,stanotte…!

  • hellas.ale@gmaul.com 3 marzo 2018

    Mi auguro che gli italiani, quelli veri, vadano al voto compatti per la destra . Giorgia Meloni !

  • silviatoresi@gmail.com 3 marzo 2018

    Speriamo che finalmente cambi qualcosa per l’Italia!!!!!

  • Giuseppe Forconi 3 marzo 2018

    La pensione sociale di 480 euro? Beh!!! andrebbe ritoccata in piu’. Attenzione che non ci siano migranti inseriti, prima vanno considerati gli italiani poi ,dopo un’attenta analisi , si vedra’ a chi tocca di loro. E finita l’era delle vacche grasse per i migranti di qualsiasi specie e origine. Eventualmente se dovessero reclamare, cosa che faranno, dagli il telefono e l’indirizzo di Renzi o della Boldrini o di Grasso , e’ li che devono bussare a cassa.

  • Giuseppe Forconi 3 marzo 2018

    Giorgia vai avanti, guarda al futuro ma tieni d’occhio quelli con il coltello nelle manica della giacca che ti stanno intorno, la sinistra e’ viscida, ti accarezzano da una parte e ti pugnalano dall’altra. Non farti bloccare dai se e dai ma o ci penseremo poi…..agisci immediatamente e non farti turlupinare. Il tuo programma e’ perfetto e va attuato ASAP.

  • mario@libero.it 3 marzo 2018

    Quando la sinistra parla che per applicare tutto quello che dice il centrodestra ci vogliono tanti miliardi come per la flat tax, bisogna ribattere che il PD e la sinistra ha trovato in un giorno 20 miliardi per il MPS e altre banche fallite che hanno lucrato soldi alla povera gente. Che fa il governo del PD li ha trovati per queste banche e per altre iniziative di crescita per gli Italiani sono si trovano i quattrini? Suvvia dai che vinciamo domenica per fare tutto quello che abbiamo promesso agli Italiani e senza scuse.

  • mario@alice.it 3 marzo 2018

    Giorgia fai rivedere tutti i contratti pubblici che hanno avuto il via libera in queste settimane, è una mancia di 80 euro lordi che arrivano a malapena a 40 euro netti al mese dopo 10 anni di blocco dei contratti. E’ una vera vergogna che nessuno ha detto durante questa campagna elettorale. Poi le pensioni minime a 1000 euro e per i disabili anche a 1000 euro e non 270 euro al mese come oggi.
    Da qui bisogna partire e non dopo anni del nuovo ci si augura governo di CENTRODESTRA. Infine abolizione della Legge Fornero per creare veri e non precari posti di lavoro per i giovani a tempo indeterminato che non ne possono più di essere disoccupati e sulle spalle dei genitori e dei nonni.
    Questa è vera politica di Destra Sociale Nazionale e Popolare.

  • chiarinil@racine.ra.it 2 marzo 2018

    Vai Giorgia, sei forte

  • badelio@teletu.it 2 marzo 2018

    Sarò insistente ma lo ribadiscono: chi vo bene alla mamma vota la FIAMMA. Via Giorgia Noi sempre presente.

  • marcelloparsi@alice.it 2 marzo 2018

    Incrociamo le dita! Magari trionfasse Giorgia Meloni, alla faccia di tutti i sinistrati che accusano la destra di essere maschilista!

  • c.arcabasso1206@liber.it 2 marzo 2018

    La Meloni è l’unica che ha parlato della pensione agli invalidi di 280 euro, una vergogna; peccato che non l’ha esplicitato da subito, siamo in pochi a saperlo. Spero che sia il 1° provvedimento del governo prossimo.

  • gzuccherini@yahoo.it 2 marzo 2018

    Grandissima Donna, grande Leader! avanti Giorgia!

  • Luisa Chiodini 2 marzo 2018

    E’ la migliore! Complimenti a Giorgia Meloni, donna di buon senso, intelligente, preparata e lungimirante.
    La vedrei molto volentieri come ns Premier alla faccia di tutti i soloni, soprattutto dei sinistronzi!
    In bocca al lupo,Giorgia!

  • fghajdk@csj.com 2 marzo 2018

    Grande Giorgia !!!