Francia, auto scagliata contro militari: arrestato il sospetto attentatore

La polizia francese ha arrestato l’uomo sospettato di aver cercato di investire dei gruppi di militari per ben due volte questa mattina, nella regione dell’Isère, in Francia. L’uomo, riferisce il sito di Le Figaro, è stato fermato alle 12.40 nella sua casa di Grenoble.

In Francia militari sotto attacco

Intorno alle 8.45 del mattino un’auto era stata scagliata contro i militari della caserma di Varces-Allieres-et-Risset, vicino a Grenoble, che stavano facendo jogging. La prontezza dei soldati ha permesso di evitare che vi fossero vittime o feriti: gli uomini si sono salvati gettandosi in un fossato. Sono inoltre riusciti a prendere il numero di targa dell’auto, una Peugeot 208, e a fornire una descrizione dell’attentatore, che prima di prenderli di mira avrebbe urlato frasi ingiuriose al loro indirizzo. Immediatamente erano scattate la caccia all’uomo e le misure di massima sicurezza, tra le quali l’obbligo per i ragazzi e i bambini di rimanere confinati nelle scuole, controllati a vista.