Firenze, immigrato clandestino ubriaco aggredisce e molesta i passanti

Firenze, un immigrato clandestino ubriaco ha iniziato a molestare i passanti e compiere atti vandalici in strada, ma è stato bloccato da una pattuglia della Polizia Municipale che l’ha denunciato. È  accaduto ieri sera in via dello Sprone. Erano circa le 23 quando i residenti hanno segnalato agli agenti del Reparto Antidegrado che una persona completamente ubriaca stava molestando i passanti e gettando a terra alcuni motorini. Non contento si è messo pure a orinare per strada. L’uomo ha opposto resistenza agli agenti che si sono avvicinati per fermarlo ma alla fine sono riusciti a portarlo al Comando della Polizia Municipale dove, completamente ubriaco, ha cominciato a spogliarsi ostentando un atteggiamento violento. Dalla procedura di foto segnalamento, effettuato dai Carabinieri, è emerso che si trattava di un cittadino marocchino di 32 anni senza documenti validi. Per lui quindi, alle denunce per resistenza a pubblico ufficiale, atti osceni in luogo pubblico e danneggiamento aggravato, si è aggiunta anche quella per violazione della normativa sull’immigrazione.