Fecondazione eterologa: ogni anno vi ricorrono 4000 donne italiane

Aumenta esponenzialmente il numero di donne italiane che ricorrono alla fecondazione eterologa. Nel nostro Paese questa pratica è consentita solo dalla metà del 2014, ma i dati della Relazione sulla legge 40 del ministero della Salute parlano di circa 2.000 cicli effettuati con questa metodica nel 2015. E «secondo quanto emerge dai dati dei centri aderenti alla Società italiana di fertilità e sterilità e medicina della riproduzione (Sifes-Mr), nel 2016 il numero sembra sia quasi raddoppiato. Attendiamo comunque i dati ufficiali della prossima relazione ministeriale, sulla base del registro dell’Iss», dice all’Adnkronos Salute Andrea Borini, presidente della società scientifica.

Fecondazione eterologa: a ogni donatrice inglese mille euro
Ciò che ancora…

Per continuare a leggere l'articolo Abbonati o Accedi