Fabrizio Frizzi story: dagli esordi da giovanissimo all'”Eredità” (video)

lunedì 26 marzo 14:32 - di Redazione

Ecco una video storia della carriera  di Fabrizio Frizzi rappresentata nei suoi momenti più significativi. Nella sua straordinaria vicenda professionale, l’artista scomparso questa notte  ha attraversato tutti i generi televisivi: quiz, intrattenimento, varietà, game show. È  solo un ragazzo quando debutta nel programma Tv “Il barattolo” e subito dopo in “Pane e marmellata” condotto con Rita Dalla Chiesa che diventerà la sua prima moglie. Fabrizio conduce programmi di grande successo, indimenticabile la famosa doccia di “Scommettiamo Che…” e poi “Luna Park” il preserale ideato da Pippo Baudo. Poi lo show assieme a Romina Power che vede le giovani coppie protagoniste “Per tutta la vita”, il contenitore della mattina “Cominciamo bene”, “Non sparate sul pianista”, “I soliti ignoti”, “Telethon”. Conduce per ben quindici edizioni “Miss Italia” dove incontra Carlotta Mantovan che sposa nel 2002 e diventa padre della piccola Stella. Si cimenta nella fiction e nel doppiaggio cinematografico, partecipa a “Ballando con le stelle”, giocando con le sue doti canore è stato uno dei protagonisti di “Tale e quale show”. Quasi mille le puntate condotte del programma “L’Eredità”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • marimanzo@gmx.net 27 marzo 2018

    Molto triste la morte di un uomo buono e molto educato come
    in TV in pochi. Ha fatto del bene a parecchia gente.
    Troppo presto per andarsene. La vita e’ strana e a volte molto ingiusta.
    Sono con il pensiero vicina ai suoi cari.

  • marimanzo@gmx.net 27 marzo 2018

    La morte di Fabrizio Frizzi e’ stato un fulmine a ciel sereno che ci fa’ riflettere sul senso della vita.
    Devo confessare di essermi commossa. Anche se non era un parente era una brava
    persona, seria, umile, gioiosa, e molto generosa nell’aiutare il prossimo.
    Condoglianze sincere alla famiglia.

  • lorenzaceccaroni@libero.it 27 marzo 2018

    Meno appariscente di altri, più semplice di tanti, ma percepito più positivamente di tutti.. dolce viaggio , Fabrizio Frizzi. Quando penso che non ti rivedrò mi rendo conto che me ne dispiaccio molto…. che la terra ti sia lieve.

  • carla.rotili@yahoo.it 27 marzo 2018

    Una simpatia grandissima, sempre sorridente, ci mancherà tanto.

  • roccoangela60@yahoo.it 27 marzo 2018

    Uomo onesto,gentile,perbene,educato.Grande professionista.Ci mancherà.

  • BrokerIBM@aol.com 26 marzo 2018

    Probabilmente Fabrizio era il piu’ amato di tutti i presentatori italiani.
    Ci manchera’ tanto,tantissimo.