Exit poll – Centrodestra in testa come coalizione, M5S primo partito

I primi istant poll, forniti da Enrico Mentana nel corso della sua maratona elettorale sulla Sette sulla base delle rilevazioni Swg, hanno sancito la vittoria della coalizione di centrodestra, che come coalizione raggiungerebbe – secondo l’esito delle interviste fatte all’uscita dei seggi – un risultato che oscila tra il 33 e il 36 %, con la somma dei voti di Forza Italia (13,5-15,5), Lega 12,3-14.3), Fratelli d’Italia (4,4-5.4) e Noi con l’Italia 1,8-2.4), il M5S si attesta invece tra il 28,8% ed 30,8 è il primo partito, crolla il Pd che si ferma all’interno di una forchetta tra il 21 e il 23% con Leu tra il 5 e il 6%.

In base al I exit poll Consorzio Opinio Italia per Rai relativo alle elezioni per la Camera e alle coalizioni e principali liste: il centrodestra è al 33-36% il M5s è al 29,5-32,5% il centrosinistra è al 24,5-27,5% Leu è al 3-5% Altre 3,5-5,5% La copertura del campione è dell’80%, la ricerca è soggetta ad errore statistico. Risultati relativi ai votanti in Italia. Tra i partiti, in base a questa rilevazione, testa a testa tra Forza Italia e Lega intorno al 16%.

Sulla base di questi exit poll, che hanno un grado di affidabilità non elevatissimo e vanno confermate dalle prime proiezioni, nessuna forza politica, neanche in coalizione, avrebbe la maggioranza per governare.