Ecco in azione cani con un super olfatto sulla scena del crimine (video)

venerdì 23 marzo 15:56 - DI Giorgia Castelli

Individuare le tracce lasciate sulla scena del crimine attraverso il super olfatto dei cani. Ad Ancona, presso la sede dei Centri Cinofili Anconetani, si svolge il secondo corso in Italia (il primo si è tenuto a Pisa) per forensic canine operations specialist. Una full immersion di sei giorni, durante la quale 22 allievi con cani al seguito verranno preparati per diventare specialisti nelle attività cinofile forensi. L’obiettivo è quello di formare la coppia istruttore-cane per operazioni investigative basate sulle capacità olfattive dell’animale: odorologia forense, ricerca tracce biologiche, ricerca sostanze, pista criminale, acceleratori di incendio. Organizzato dalla Società italiana di Scienze cinofile forensi, diretta da Aldo Violet, è tenuto dal professore argentino Mario Rolando Rosillo, docente della Facoltà di Scienze Veterinarie di Corrientes. Tra gli “allievi”, cani di varie razze, taglie ed età, che vengono addestrati per imparare a impiegare al meglio il loro fiuto nelle indagini forensi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *