Dopo elezioni, ecco come si muoverà il presidente Mattarella

l quadro è delineato, ma i dati non sono ancora definitivi, visto che manca l’attribuzione dei seggi a partiti e coalizioni. Prematuro quindi pensare a future soluzioni di governo, che tuttavia, anche nelle prossime settimane, non verranno indirizzate in alcun modo dall’alto, ma dovranno essere frutto dell’azione e del confronto delle e tra le forze politiche, dalle quali comunque si attende la dimostrazione di senso di responsabilità. Nessuna presa di posizione ufficiale naturalmente dal Quirinale, ma ora che le urne hanno consegnato il risultato elettorale, è chiaro che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, inizia in concreto a riflettere sul percorso da compiere per verificare la possibilità di dare un governo al Paese. Ovvio che nessuno al Colle si nasconda le difficoltà, legate ad un risultato che non ha consegnato ad alcuno degli schieramenti in campo una forza numerica per poter esprimere una maggioranza  capace di sostenere un governo. Ma ogni altra considerazione in questa fase sarebbe prematura, sia da un punto di vista sostanziale che formale.

Innanzi tutto occorre valutare con quali numeri effettivi occorrerà fare i…

Per continuare a leggere l'articolo Abbonati o Accedi