Crollo di una palazzina nel Milanese. Sono tutti vivi e in salvo i 27 abitanti

Sono tutti vivi gli abitanti della palazzina crollata a Rescaldina in via Brianza nell’hinterland di Milano. I vigili del fuoco da stamattina alle 7,38, ora in cui si è verificato il crollo, hanno lavorato senza sosta per estrarre dalle macerie le persone coinvolte. L’ultimo ad essere salvato un 38enne che aveva le gambe incastrate e non riusciva a muoversi

”Sono tutti vivi per fortuna. Ora la priorità è quella di sistemare le persone”. Queste le prime parole a caldo del sindaco di Rescaldina, Michele Cattaneo. ”Le persone coinvolte -ha detto- sono 27 tra cui 4 bimbi. Nove di queste persone sono state ricoverate. Nessuna certezza ancora sulla causa, ma si ipotizza una fuga di gas”.