Cologno Monzese, incendio in una cartiera: evacuate 2 palazzine vicine

«#Cologno Monzese (MI) #11mar 8:30, vasto #incendio in una cartiera di 1.000 mq: sul posto numerose squadre dei #vigili del fuoco per domare le alte fiamme. Evacuate precauzionalmente 12 famiglie residenti nelle 2 palazzine attigue. Operazioni di spegnimento in atto». La notizia arriva con un tweet dall’account dei pompieri che, tempestivamente, sono intervenuti sull’emergenza domando le fiamme e circoscrivendo i rischi di propagazione del fuoco.

Cologno Monzese, a fuoco i capannoni di una cartiera

Dunque, Cologno si risveglia tra le fiamme: un incendio di vaste proporzioni sta interessando ormai da qualche ora, un’azienda del Milanese che si occupa di stoccaggio di carta. Dai pompieri e dai soccorritori accorsi tempestivamente sul luogo dove il rogo si è sviluppato e diramato arrivano immediate anche le rassicurazioni sul fatto che l’incendio nei capannoni, che si trovano in via Fermi a Cologno Monzese, è rimasto finora circoscritto, dunque e non sarebbero coinvolte  le persone.

Fiamme domate, escluso il rischio tossicità dei fumi

Detto questo, in via precauzionale, le numerose squadre di vigili del fuoco accorse sul luogo dell’incendio hanno come prima cosa provveduto a far evacuare due palazzine abitate da una dozzina di nuclei famigliari, nonostante sia apparso chiaro da subito che, in base a quanto riferito dai Vigili del fuoco, l’incendio è stato circoscritto e non arriva a coinvolgere i due edifici pur adiacenti all’area industriale. E intanto, come riferito in queste ore, tra gli altri, dal sito del Messaggero, «sul posto sono intervenuti anche il 118, a scopo preventivo, e il Nucleo Nbcr del Comando provinciale dei Vdf di Milano, per una prima analisi dei fumi e per scongiurare problemi di tossicità».