Calciatore precipita dal terzo piano dell’hotel: è vivo per miracolo

sabato 31 marzo 15:58 - DI Redazione

Tragedia sfiorata nel calcio spagnolo. Pelayo Novo, centrocampista 27enne dell’Albacete, è precipitato dal terzo piano di un hotel di Huesca dove aveva trascorso la notte insieme al resto della sua squadra. L’episodio è avvenuto questa mattina in circostanze ancora da chiarire. Sono stati due compagni di squadra di Pelayo, Ruben Mino e Susaeta, i primi ad accorrere sul posto e a lanciare l’allarme. Il giocatore è stato poi soccorso dai medici e trasportato in ospedale. Stando a quanto riportano i media iberici, Pelayo non è in pericolo di vita.

Il match della serie B spagnola tra l’Albacete e l’Huesca, che si sarebbe dovuto disputare stasera alle 20, è stato rinviato. L’Albacete ha emesso un comunicato ufficiale per informare di quanto accaduto e per specificare che «Pelayo Novo è in condizioni stabili ed è stato trasferito all’ospedale di Saragozza, seguito dallo staff medico della società. La società ringrazia l’Huesca per il sostegno, l’interesse e la disponibilità, così come la Lega, i club, le istituzioni e gli organismi sportivi che ci hanno mostrato sostegno e interesse».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *