Amphibious, i militari italiani hanno addestrato le forze speciali libanesi

mercoledì 14 marzo 10:01 - DI Redazione

Nei giorni scorsi, presso la sede del Marine Command Regiment di Hamshit (Libano), si è tenuta la cerimonia del 1° Corso Amphibious organizzato dai militari italiani della Missione militare bilaterale italiana. La cerimonia a cui sono intervenuti il Comandante della missione, Colonnello Stefano Giribono e il Comandante del Marine Commando Regiment, Generale Mohamad Al Mustafa, è stata l’occasione per la consegna dei diplomi al personale delle Laf che ha concluso con successo l’impegnativo e serrato programma addestrativo. L’Amphibious della durata di 5 settimane è stato condotto da un Mobile Training Team (Mtt) proveniente dalla Brigata Marina San Marco di Brindisi, che ha garantito le necessarie competenze tecniche per la formazione di 30 allievi, tra Sottufficiali e Militari di Truppa, tutti appartenenti alle Forze Speciali Libanesi. Il corso ha fornito al personale libanese le capacità di condurre un’operazione anfibia a livello di plotone, permettendo inoltre agli allievi di acquisire le necessarie conoscenze per avvalersi di assetti aerei e navali.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi