Allarme bomba a Montepulciano: un ordigno ritrovato vicino alla caserma (video)

lunedì 19 marzo 12:03 - DI Redazione

Una bomba a mano è stata ritrovata questa mattina nei pressi della caserma dei carabinieri di Montepulciano, in provincia di Siena. La zona è stata immediatamente transennata ed evacuata a scopo precauzionale. Inoltre sono stati chiusi tutti i negozi del circondario. Sul posto è intervenuta la squadra dei carabinieri per i rilievi scientifici e da Firenze sono arrivati gli artificieri. La bomba, di tipo “ananas”, era stata posizionata alla base della colonna del Marzocco, una colonna di pietra di fronte la caserma. Allo stato attuale non si sa per quale motivo l’ordigno, usato durante la seconda guerra mondiale, sia stato lasciato lì. Gli investigatori sono al lavoro per capire se si sia trattato di un atto intimidatorio, per il quale però non sono ancora giunte rivendicazioni, o se qualcuno si sia voluto disfare dell’ordigno bellico, lasciandolo in un posto nel quale sarebbe stato trovato facilmente e in tempi rapidi.

Le operazioni degli artificieri sono state riprese da una cittadina di Montepulciano, M. V., che ha poi postato il video sulla sua pagina facebook con il commento «Artificiere al lavoro… vicenda conclusa… per modo di dire…».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *