Usa, sparatoria davanti la sede della Nsa, tre feriti. E’ terrorismo? (video)

Sparatoria all’esterno della sede della National Security Agency di Fort Meade, nel Maryland. La Cbs riferisce che un Suv è stato bloccato all’ingresso del complesso. Almeno 3 persone sarebbero rimaste ferite. Nel parabrezza, erano visibili fori provocati presumibilmente da proiettili. La situazione è definita sotto controllo dal network. La Casa Bianca ha fatto sapere che il presidente Donald Trump è stato informato sull’accaduto. Ancora non si capisce se si tratti di terrorismo. I colpi sono stati sparati davanti al quartier generale della National Security Agency. La polizia della Nsa, l’Fbi e le forze dell’ordine locali hanno reagito a un’intrusione, hanno riferito alcune  fonti. Non era chiaro cosa stesse facendo il Suv davanti al cancello. Il vice segretario stampa della Casa Bianca Lindsay Walters ha dichiarato: “I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con tutti coloro che sono stati colpiti”, ha detto Walters. Una persona è stata arrestata dopo la sparatoria. Le immagini riprese da un elicottero e trasmesse dalle tv mostrano un Suv nero fermo davanti alle barriere di protezione collocate in corrispondenza di uno degli ingressi del complesso.