Un nuovo caso Embraco a Termini Imerese: la denuncia di Urso

«Un nuovo caso Embraco si sta verificando in Sicilia, a Termini Imerese. La situazione è apparsa ancora più seria dopo gli allarmi lanciati dalla stessa Invitalia che ha più volte chiesto all’azienda il rendiconto sui finanziamenti pubblici destinati alla realizzazione della nuova linea produttiva negli ex stabilimenti Fiat. Eppure, allo stato attuale, nulla sembra sia stato ancora fatto». Così Adolfo Urso, candidato di Fratelli d’Italia al Senato, è intervenuto sul caso Blutec. Il candidato di FdI sarà sabato 24 febbraio, alle 17.30, a Termini Imerese per un incontro con i cittadini.

«Sono necessarie risposte immediate per tutti i lavoratori e le famiglie a rischio – aggiunge – Chiederò l’intervento del ministero dello Sviluppo economico, che è garante degli accordi presi. Bisognerà capire che fine hanno fatto i 21 milioni già versati. Si rischia che vengano dissipati altri soldi pubblici senza la creazione degli ottocento posti di lavoro promessi».