Torna il Msi-Dn: Proietti Cosimi ripresenta lo storico simbolo

A 23 anni dal suo scioglimento“, il Msi-Dntorna oggi in campo. Lo facciamo in punta di piedi, consapevoli che più di qualcuno ci snobberà e che più di qualcun altro sorriderà...”. Con questo incipit, il rinato Msi-Dn è stato presentato nella sala stampa di Montecitorio da Francesco Proietti Cosimi,  ex parlamentare ed ex segretario particolare di Fini, che del partito è adesso coordinatore nazionale. Msi-Dn che rinasce con tanto di simbolo dove spicca la storica Fiamma ticolore del partito che fu di Giorgio Almirante. ”Una cosa deve essere chiara: noi -ha avvertito Proietti Cosimi- lo facciamo per passione, non per interesse. Non cerchiamo uno strapuntino e una poltrona. Lo facciamo perchè siamo ancora innamorati di questo simbolo e dell’idea di Italia che ha rappresentato. E perchè pensiamo che quell’idea possa ancora essere attuale e utile ai nostri concittadini. Oggi ci rimettiamo in gioco, sapendo di poter guardare chiunque in faccia. Noi pensiamo che in Italia ci sia bisogno di una vera destra, nazionale e sociale. Destra che non stia a rimorchio, ma sia trainante e non sia assoggettata a nessuno”. Da qui, sottolinea Proietti Cosimi, l’appello a ‘‘tutti gli innamorati della Fiamma tricolore che vivono in ogni parte d’Italia“. ”Certi -spiega infine- ,che se soltanto una minima parte di chi ha simpatizzato o votato per il Msi-Dn di Almirante deciderà di riprovarci, di rimettersi in gioco, noi avremo vinto la nostra scommessa politica”. Il simbolo presentato alla Camera é costituito da un disco bianco con bordo nero e all’interno presenta la scritta ‘Destra-Nazionale’ in carattere bastone a lettere maiuscole e al centro la vecchia fiamma.