Terremoto di magnitudo 6.4 a Taiwan. Crolla un albergo, ospiti intrappolati

Un potente terremoto di magnitudo 6.4 ha scosso gli edifici della città taiwanese di Hualien. La scossa è stata registrata alle 23.50 (le 16.50 in Italia) a circa 20 chilometri al largo della costa orientale di Taiwan. Le immagini postate sui social media, riporta la Bbc, mostrano danni ingenti alle strade e ai grattacieli. I servizi di emergenza stanno lavorando per liberare le persone rimaste intrappolate nel crollo parziale di un albergo, il Marshal hotel, che dispone di 300 camere. Sembra che due piani interi dell’albergo siano rimasti schiacciati dalle macerie. Ancora non si conosce il numero delle vittime. Il governo non ha emanatop per ora alcun allarme tsunami. L’isola di Taiwan si trova vicino a un incrocio di due placche tettoniche ed è regolarmente colpita da terremoti.