Sinabung come Pompei: si risveglia dopo 4 secoli, eruzione alta 5 km (video)

Un’eruzione vulcanica del monte Sinabung, sull’isola indonesiana di Sumatra, ha lanciato nell’atmosfera una densa colonna di fumo che ha raggiunto quasi 5.000 metri di altezza, coprendo molti villaggi di cenere. Lo hanno riferito le autorità locali. Il Sinabung, rimasto inattivo per quattro secoli prima di tornare a eruttare nel 2010, ha visto una ripresa dell’attività nei giorni scorsi. “È stata la più grande eruzione per Sinabung quest’anno”, ha detto il capo del centro nazionale per la vulcanologia, Kasbani, senza fornire informazioni su morti o feriti. Nessun abitante si trovava all’interno del perimetro di sicurezza precedentemente stabilito entro sette chilometri dal vulcano. Ma centinaia di case al di fuori di quest’area sono state coperte di polvere vulcanica. Dopo quella del 2010, che provocò la morte di due persone, un’altra eruzione del Sinabung si verificò nel 2014, provocando 16 vittime, e nel 2016, quando morirono in sette.

video