Sanremo, vola la canzone del congiuntivo sbagliato. E tutti pensano a Di Maio… (video)

Luigi Di Maio, si sa, non brilla sui congiuntivi, quando va in ansia, poi, ne sbaglia più di un comico, come dimostrano esempi recenti. Ecco perché al festival di Sanremo il successo del pezzo di Lorenzo Baglioni che racconta la storia di un uomo che non ottiene successo con le donne perché sbaglia tutti i congiuntivi, oltre a volare nel gradimento sfonda anche sui social grazie alle ironie sul candidato premier del M5S. «Se io starei con te, sarei felice», dice il tipo nella canzone di Lorenzo Baglioni, che alla fine si presenta a casa di lei con tanto di cartelli e verbi al congiuntivo perfettamente coniugati e la rinconquista.  Un’ottima idea, anche per Di Maio, quella di scriversi i verbi congiugati nel modo giusto e leggerli, ai comizi, in tv, in Parlamento…