Sanremo, la vocale storpiata di Roby Facchinetti scatena il web (video)

Roby Facchinetti ha uno stile inconfondibile. Le sue vocali allungate e “storpiate” sono un segno distintivo del suo modo di cantare. Così, basta una strofa della canzone presentata a Sanremo insieme all’altro ex Pooh, Riccardo Fogli, a far scatenare l’ironia della rete. «Ci sono giorni in cui “muari” dentro», recita il brano di Facchinetti. E giù parodie su Fb e Twitter. Insomma, Facchinetti sta diventando il nuovo idolo del web. Boom di parodie sulla canzone. Ma c’è dell’altro… C’è Berlusconi che promette: «Ridarò la vocale O a Roby Facchinetti». Già, c’è un profilo molto simpatico che sta facendo furore: “Berlusconi che promette cose”. A sfogliarlo è molto divertente, con le promesse più mirabolanti e paradossali. A volte stemperare i toni con le lenti dell’ironia non è male, anzi. E la restituzione della vocale a Facchinetti è un colpo di genio dei buontemponi di Fb.